• Home
  • Cronaca
  • Latitante coriglianese “smascherato” in Sicilia

Latitante coriglianese “smascherato” in Sicilia

Precedenti per droga e una condanna del Tribunale di Pistoia per atti persecutori

In due a bordo, viaggiavano su un’auto targata tedesca. L’uno che s’accompagnava all’altro si sarebbe dovuto trovare a casa, in isolamento fiduciario per contenere il contagio da Coronavirus. Ma era il compagno di viaggio d’un latitante di giustizia. A fermarli lungo la strada provinciale che stavano percorrendo tra i territori dei Comuni siciliani di Modica e di Scicli, è toccato ai finanzieri del Comando provinciale di Ragusa.

Entrambi non avevano l’autocertificazione nè motivi validi per essere per strada, e il loro nervosismo ha fatto scattare ulteriori controlli. LEGGI ARTICOLO COMPLETO
 

0 awesome comments!