Maltempo, una vittima nel cosentino

IL ciclone "Nettuno" si macchia di sangue. Un uomo di 30 anni è morto ed una seconda persona di 53 anni è rimasta ferita dopo che sono stati travolti da un’onda mentre stavano pescando alla foce del fiume Crati, tra Sibari e Corigliano, in provincia di Cosenza.
LEGGI TUTTO ARTICOLO

0 awesome comments!