• Home
  • Cronaca
  • Sequestrati oltre 2100 metri quadrati di area demaniale alla foce del torrente Cino

Sequestrati oltre 2100 metri quadrati di area demaniale alla foce del torrente Cino

Nei giorni scorsi personale militare appartenente alla Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, agli ordini del Comandante, Capitano di Fregata (CP) Antonio D’AMORE, durante il sistematico monitoraggio dei litorali e delle coste nell’ambito della campagna nazionale di tutela ambientale svolta dalla Guardia costiera con il coordinamento del Reparto Ambientale Marino che opera presso il Ministero dell'Ambiente, ha rinvenuto sulla spiaggia del comune di Rossano, in località Malena,in prossimità della foce del torrente Cino, una vera e propria discarica abusiva.
LEGGI TUTTO