• Home
  • Cultura
  • Sigaretta elettronica, caratteristiche e benefici

Sigaretta elettronica, caratteristiche e benefici

Da quando ha fatto il suo ingresso nel mercato come alternativa alle tradizionali sigarette, la sigaretta elettronica ha diviso l'opinione pubblica sui suoi pro e i suoi contro. Ma la grandissima parte degli studi condotti sulle persone che utilizzano questo accessorio quotidianamente ha portato ad una conclusione su cui è difficile essere in disaccordo: rispetto alle sigarette normali, quella elettronica ha dei benefici notevoli.

Su Terpy.it sono disponibili liquidi per sigaretta elettronica con nicotina, la cui quantità può essere scelta in base alle proprie esigenze. I liquidi sono un elemento cruciale per la e-cig: senza alcun liquido, l'accessorio non solo non funziona, ma se viene azionato si rischia anche di bruciare la sua resistenza.

Per gli svapatori (gli utilizzatori della sigaretta elettronica), sono proprio i liquidi e le resistenze i due elementi immancabili per poter usare la e-cig, e sono da sostituire periodicamente. Hanno dei costi molto accessibili, e si stima che se acquistati al posto delle sigarette consentono di risparmiare in maniera molto significativa.

Ma i vantaggi della sigaretta elettronica riguardano anche la salute, oltre al portafoglio. Infatti gli esperti hanno condotto moltissime ricerche per verificare l'impatto che un uso continuativo della e-cig abbia sui suoi utilizzatori. Incrociando i dati emersi, i risultati appaiono confortanti sia per quanto riguarda il breve che il medio periodo.

Sul lungo periodo non ci sono ancora sufficienti dati per potersi esprimere in maniera definitiva, ma per una ragione piuttosto banale: la sigaretta elettronica è un oggetto ancora giovane, essendo stato ideato relativamente da pochi anni.

 

Caratteristiche e funzionamento della sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica è un'alternativa alle sigarette normali, ma si può definire anche una delle soluzioni più efficaci per smettere di fumare: con la e-cig infatti si svapa, cioè si effettua una sorta di aerosol con del liquido che presenta una quantità variabile di nicotina, oppure non ne contiene affatto.

La nicotina eventualmente contenuta, viene aggiunta all’interno del liquido, che è una soluzione di acqua, glicerolo, glicole propilenico, e altre sostanze che servono a darle un gusto gradevole, che può essere di vari tipi: tabacco, caffè, fragola, ciliegie, vaniglia, menta, ananas, ecc.

La struttura della sigaretta elettronica non è particolarmente complessa. Consiste principalmente in un atomizzatore che vaporizza il liquido e ne consente l'inalazione.

A differenza delle sigarette normali, con la e-cig non c'è combustione, e questo aspetto è decisamente significativo e particolarmente importante, per un’ottima ragione: è infatti proprio il processo della combustione che si ottiene con le sigarette normali, a far risultare cancerogene queste ultime e potenzialmente mortali. Questo è il motivo principale per cui la e-cig è senza ombra di dubbio più sicura.

La sigaretta elettronica ha infatti un punto di evaporizzazione basso, per cui generare un processo di combustione svapando è impossibile: di conseguenza, il dispositivo non rilascia residui tossici.

La resistenza (anche detta coil) della e-cig viene fatta surriscaldare tramite una batteria. Tale resistenza si trova a contatto con un tamponcino che viene bagnato con il liquido. E basta semplicemente aspirare per ottenere una boccata di vapore.

Le prestazioni della sigaretta elettronica dipendono da molti fattori, dal momento che ne esistono di varie marche e modelli. Tra questi fattori che incidono, rientrano le dimensioni della batteria, e la tipologia di cartuccia.

 

Perché conviene passare alla sigaretta elettronica

Passare alla sigaretta elettronica aiuta a smettere con le sigarette tradizionali, e come accennato in precedenza questo porta molti benefici.

Dal punto di vista economico, il risparmio lo si ottiene gradualmente, perché prima bisogna comprare la sigaretta elettronica.  Dal punto di vista della salute, gli effetti positivi sono di vario genere.

Il primo benefit che si ottiene già durante le prime settimane, è un miglioramento delle capacità respiratorie.

In tempi rapidi cala anche il senso di oppressione che i fumatori avvertono al petto, ma si riduce anche l'irritazione dei bronchi. Ciò consente di respirare in maniera migliore, ma anche di sostenere sforzi più estesi, visto che avviene un recupero più rapido del fiato a disposizione.

Dopo questi primi effetti iniziali, si verifica anche un calo della produzione del catarro, e un miglioramento del senso del gusto e dell'olfatto.

Inoltre, l'uso della sigaretta elettronica al posto di quella tradizionale aiuta ad avere denti più bianchi, e non nuoce alle gengive, ai denti, alla pelle e ai capelli.

Dal confronto tra sigarette classiche e quella elettronica, è emerso che le sostanze tossiche che vengono immesse nell'organismo sono molto più basse utilizzando il dispositivo elettronico.

Le e-cig forse non sono la soluzione definitiva per il contrasto alla nicotina, tuttavia i dati parlano chiaro: il fumo delle sigarette classiche è responsabile di conseguenze gravi.

Ogni anno, in Italia sono molte le persone che muoiono per tumore al polmone a causa dell'uso di tabacco, e in tanti subiscono altri danni causati direttamente o indirettamente dal fumo. Tra questi rientrano: problemi dentali gravi, piorrea, cancri al cavo orale, infarti e ictus.

Il fumo delle sigarette tradizionali causa anche dei problemi alla respirazione, costringendo molte persone ad allontanarsi dallo sport e dall'attività fisica.

Da quanto appena descritto, appare evidente come la sigaretta elettronica possa rappresentare un aiuto molto valido per migliorare la propria condizione fisica, e prevenire eventuali problemi di salute.

0 awesome comments!