• Home
  • Eventi
  • “Le Forme della Memoria”, tutto pronto per la II° Edizione

“Le Forme della Memoria”, tutto pronto per la II° Edizione

Il ricordo dell’Olocausto al Circolo Culturale Rossanese.
Corigliano Rossano – La programmazione 2020 del Circolo Culturale Rossanese è entrata nel vivo, e nel ricco calendario è inserita la seconda edizione de “Le Forme della Memoria”, kermesse nata nel 2019 con lo scopo di celebrare il Giorno della Memoria, mantenere vivo il ricordo di ciò che è stato, coinvolgere le scuole del territorio fondendo arte e coscienza storica. 

Se nella prima edizione la forma scelta era stata quella del fumetto, quest’anno sarà la musica il filo conduttore della serata. Anche quest’anno l’evento rientra nel cartellone delle celebrazioni ufficiali curate dal Comune di Tarsia e dal Campo di Ferramonti, a testimonianza del lavoro svolto dal direttivo del Circolo Culturale che già lo scorso anno aveva portato all’esposizione permanente nel museo di Ferramonti delle opere finaliste al concorso.

L’evento, introdotto dal Presidente del Circolo Antonio Guarasci e dall’ideatrice dell’evento Elisabetta Salatino, vedrà i saluti di Roberto Cannizzaro, consigliere delegato alla Cultura del Comune di Tarsia, l’intervento della ricercatrice Cinzia Robbiano e, come momento di fondamentale importanza e riflessione, le testimonianze di Yolanda Bentham e Ingeborg Friedmann, le cui famiglie sono sopravvissute alla detenzione nel campo di Ferramonti.

Conclusi gli interventi avrà luogo la premiazione del concorso “Musica per la Memoria”, cui hanno preso parte gli alunni degli istituti comprensivi Rossano 2 e Rossano 4.

0 awesome comments!