• Home
  • Eventi
  • CONCERTO DI VIOLINO DEL M° ARLIA PER LA CITTA’ DELLA MUSICA ENSEMBLE CON L’HERA DELLA MAGNA GRECIA

CONCERTO DI VIOLINO DEL M° ARLIA PER LA CITTA’ DELLA MUSICA ENSEMBLE CON L’HERA DELLA MAGNA GRECIA

Sabato 19 Dicembre ore 17 diretta Streaming su Facebook e Youtube.

CORIGLIANO-ROSSANO (Cs) 17/12/2020 – Dopo la lunga interruzione legata alla problematica Covid-19, ritornano con un nuovo format tutto al digitale gli appuntamenti musicali de “LA CITTA’ DELLA MUSICA” giunta alla sua XV edizione.

Il concerto nr 306 della kermesse, realizzato in collaborazione con la stagione musicale dell’Hera della Magna Grecia della Società Acam Beethoven di Crotone, vedrà l’esibizione del M° violinista Manuel Arlia con un programma di musiche di Bach e Paganini.

Tante le novità previste per questo primo appuntamento post stop covid-19. In primis ci sarà la possibilità per gli appassionati della buona musica di seguire il concerto gratuito direttamente da pc, smartphone e tablet. La diretta streaming del concerto è prevista con inizio alle ore 17 di sabato 19 dicembre 2020, sulla pagina facebook del Centro Studi Musicali G. Verdi e sul canale You Tube della Pro Loco Rossano. L’altra novità riguarda la direzione organizzativa in quota al M° Teresa Campana, giovane talento del territorio.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con la Pro Loco Rossano La Bizantina, Pro Loco Corigliano C., Ass. White Castle Corigliano, Gruppo donatori di sangue FRATES Rossano, Ristorante LE MACINE Rossano, Unipol Sai Rossano, Centro Ottico Pugliese Rossano, Tenuta Ciminata Greco, Kiwanis Club di Corigliano-Rossano “Ippodamo da Mileto”, Gallo Azienda Agricola Corigliano, Mondadori Bookstore Rossano, Ass. Vincenzino Filippelli Onlus, Gabriele srl, Printing 3D Rossano, Grafosud.

Per seguire i concerti in diretta streaming ecco i link:

https://www.facebook.com/174332816098020/posts/1568323066698981/

https://www.youtube.com/watch?v=zim8ixbZpnM&ab_channel=ProLocoRossano


CURRICULUM MANUEL ARLIA

Manuel Arlia si è diplomato in violino presso il Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza con il M° Sergio Messina, con il massimo dei voti.

Ha seguito corsi di perfezionamento e masterclass di formazione orchestrale con il M° Francesco Manara e masterclass di repertorio violinistico con il M° George Monch e il M° Alina Komissarova.

Vincitore di audizione presso il Conservatorio di Cosenza, risultato primo in graduatoria, è stato ammesso ai Corsi Professionalizzanti della Regione Calabria - Profilo “Professore d’Orchestra”, in merito ai quali ha seguito lezioni di alta qualifica orchestrale e solistica con il M. Francesco Manara, spalla del Orchestra del Teatro alla Scala, corsi di direzione d’orchestra con i maestri Donato Sivo e Giovanni Pelliccia, e lezioni da uditore con i maestri Bruno Frumento, timpanista del teatro Carlo Felice di Genova, Andrea Conti, primo trombone di Santa Cecilia, Valentino Zucchiatti, primo fagotto del Teatro alla Scala. Ha inoltre seguito una masterclass con il pianista Bruno Canino, davanti al quale si è esibito eseguendo la Sonata n. 5 “Primavera” di L.V. Beethoven nell’auditorium della Casa Della Musica di Cosenza. Nel dicembre 2012 ha collaborato con il direttore d’orchestra Pietro Mianiti presso l’Accademia Musicale Orfeo Stillo di Paola. Nel mese di giugno 2013 si è esibito davanti a Mons. Marco Frisina, compositore e direttore del Coro della Diocesi di Roma.

Risultato vincitore dell’audizione per Professori d’orchestra promossa dal Teatro di tradizione Alfonso Rendano di Cosenza, tenutasi a novembre del 2011, fa parte dell’Orchestra lirico-sinfonica dello stesso teatro. Nell'agosto 2013 fa parte dell'Orchestra dell'Alto Tirreno Cosentino, diretta dal M° Angelo Guaragna, nell'ambito del Workshop Lirico Internazionale di Verbicaro (CS).

Nel mese di ottobre 2014 è idoneo nell’Orchestra Regionale della Calabria Paolo Serrao.

Nel mese di Gennaio 2014 risulta vincitore di audizione per violino di fila aggiunto presso l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Cosenza, e viene riconfermato idoneo a maggio 2016 e a giugno 2018.

Presso lo stesso conservatorio ha conseguito il biennio di secondo livello con il M. Luigi De Filippi con la votazione 110/110 e l’abilitazione per l’insegnamento musicale.

A giugno 2015 è finalista di audizione nell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta da Riccardo Muti, con la quale ha partecipato a numerose tournée in Italia, Giappone, Iran, Finlandia, Svizzera, Lettonia, Francia, Lussemburgo, in teatri come il Teatro Donizetti di Bergamo (con la presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella), l’Auditorium del Lingotto di Torino, il Teatro Municipale di Piacenza, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Teatro Pavarotti di Modena, la Royal Opera House di Muscat, la Philarmonie di Parigi, la Philarmonie di Lussemburgo, il Bunka Kaikan e il Metropolitan Theatre di Tokyo, il Grand Théatre di Ginevra, il Lac di Lugano, spesso in qualità di concertino dei secondi violini.

E’ componente del Dionysius Piano Trio, con il quale ha approfondito e suonato repertorio classico, romantico e moderno di musica da camera, tenendo concerti presso l’Accademia Orfeo Stillo di Paola, l’Associazione Tropea Musica di Tropea, l’Accademia d’Arte Musikè di Vibo Valentia e ottenendo il terzo premio al X Concorso Internazionale Città di Filadelfia (VV), sezione musica da camera.

A gennaio 2018 è semifinalista al concorso per violino di fila indetto dal Teatro San Carlo di Napoli, presso cui lavora nel mese di febbraio per La Traviata di Giuseppe Verdi con Daniel Oren.

A Marzo 2019 è semifinalista al concorso per violino di fila indetto dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino. Ad aprile 2019 è nuovamente semifinalista al concorso per violino di fila indetto dal Teatro San Carlo di Napoli.

In agosto 2020 ha tenuto, in qualità di primo violino del quintetto Capriccio Cromatico, un concerto di musica da camera con Fabrizio Meloni, primo clarinetto solista del Teatro alla Scala di Milano.

Attualmente sta conseguendo il Master di I livello presso il Conservatorio Claudio Monteverdi di Bolzano con il Maestro Andrea Repetto. In merito a ciò, è primo violino del Quartetto Merini con il quale ha tenuto un concerto nell’ottobre 2020 presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna nella prestigiosa Sala Mozart.

E’ docente di violino nelle Scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale.  

0 awesome comments!