• Home
  • Eventi
  • 177 Fuochi S.Marco, evento studiato per turisti

177 Fuochi S.Marco, evento studiato per turisti

Antoniotti: riscoprire Rossano città d’arte
177 FUOCHI DI SAN MARCO, un evento unico, pensato e studiato non solo per i nostri concittadini ma per il territorio e per quanti, turisti e visitatori, sceglieranno di visitare Rossano Città d’arte. Una due giorni dove le oltre 50 focarine, disseminate nell’intero perimetro del Centro storico

e che riecheggiano la memoria del terribile terremoto del 1836, faranno da cornice ai diversi eventi promossi dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni locali e con gli esercenti della Città alta.

È quanto sostiene il sindaco Giuseppe ANTONIOTTI alla vigilia del più importante evento laico rossanese in programma per DOMANI SERA MERCOLEDÌ 24 e che quest’anno sarà caratterizzato da un ampio carniere di iniziative che caratterizzeranno l’intera giornata del 24 e del 25 APRILE 2013.

Così come ribadito stamani nel corso della conferenza stampa di presentazione della 177edizione dei Fuochi di San Marco dall’assessore al turismo, Guglielmo CAPUTO – afferma il Primo cittadino – rinnovo il mio invito ai rossanesi, ai cittadini del comprensorio e ai turisti, a prendere parte alle numerose iniziative in programma per riscoprire le bellezze del nostro patrimonio artistico-culturale custodito nel Centro storico. Quest’anno – prosegue ANTONIOTTI - grazie al grande lavoro di squadra svolto dall’Amministrazione comunale, dallo staff dell’ufficio al turismo, dalle associazioni, dagli operatori dei B&b e dai ristoratori siamo riusciti a pianificare, con pochissime risorse, una proposta turistica unica nel suo genere. Abbiamo pensato, inoltre – conclude il Sindaco - che non ci sarebbe potuta essere occasione migliore per offrire ai visitatori, attraverso un pacchetto esclusivo di soggiorno, la possibilità di addormentarsi con la magia dei fuochi e risvegliarsi, al mattino seguente, tra i colori ed i profumi del nostra meravigliosa città. 

Ricordiamo, infatti, che i responsabili delle rete dei B&B della Città alta hanno aderito ad una speciale convenzione scontata per il pernottamento a Rossano nella notte dei Fuochi di S.Marco, al costo di soli 20 euro comprensivi di prima colazione; mentre per l’occasione anche le cantine, le trattorie ed i ristoranti proporranno menù tipici turistici da 7 a 13 Euro.  La commemorazione dei 177° FUOCHI DI SAN MARCO si aprirà domani MERCOLEDÌ 24 alle ORE 9 con la simulazione di terremoto ed esercitazioni in tutte le scuole cittadine. Dalle ORE 20, poi, nel Centro storico prenderà il via la Notte dei fuochi con l’accensione delle focarine con i percorsi del gusto ed intrattenimenti musicali nelle vie e nelle piazze. - GIOVEDÌ 25 APRILE, alle ORE 10, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino si terrà il convegno “I TERREMOTI IN CALABRIA” con Francesco DRAMIS, Alfonso VULCANO, e Tonino CARACCIOLO. Alle ORE 18, in piazza STERI i laboratori degli ANTICHI MESTIERI  in collaborazione con l’associazione Ruskia; contemporaneamente per le vie della Città si snoderà la tradizionale processione di ringraziamento con le sacre icone della Madonna ACHIROPITA, di San NILO, San FRANCESCO e San MARCO. Le manifestazioni si concluderanno alle ORE 20 in piazza DUOMO con la rievocazione storica del terremoto del 1836 in collaborazione con LOCO-MOTIVA e CITTÀ del SOLE. 

In questi giorni, inoltre, saranno aperte al pubblico la Torre dell’Orologio (24 e 25 APRILE DALLE 17 alle 24) e fino DOMENICA 28 APRILE le mostre ELABORAZIONI dell’orafo e scultore Enrico FERMI a palazzo San BERNARDINO e IL GRAN TREMUOTO DEL 1836 presso il circolo culturale rossanese in piazza STERI.

0 awesome comments!