Franco Forte, vigile del fuoco in pensione, è stato nominato Cavaliere del Lavoro

 Il vigile del fuoco in pensione Franco Forte, di Rossano, è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica italiana. La consegna del meritato riconoscimento è avvenuta nella Prefettura di Cosenza alla presenza del Prefetto, dott. Gianfranco Tomao, del Comandante provinciale dei VV.FF. di Cosenza, Ing. Massimo Cundari, del sindaco di Rossano, Stefano Mascaro,

 ma anche di numerosi parenti e colleghi. Franco Forte, dopo anni di onorata carriera nel Corpo dei Vigili del Fuoco, ha raggiunto la pensione, nel 2011, per raggiunti limiti di servizio. Ha svolto servizio a Milano, Potenza, Catanzaro, Cosenza e Rossano dove ha svolto il ruolo di Capo Squadra. Nel corso della sua carriera, poi, ha ricevuto numerose onorificenze. Diploma di benemerenza con medaglia commemorativa il 21 giugno 1984; Conferimento Croce di anzianità, in data 4 dicembre 1993, per aver prestato servizio nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dando prova di capacità e zelo; Medaglia d’Argento assegnata dalla Fondazione “Carnegie” per atti di eroismo; Medaglia di Bronzo al valor civile, sempre per atti di eroismo, concessa dal Ministero dell’Interno; Attestazione di pubblica benemerenza rilasciato dal Dipartimento della Protezione Civile nazionale grazie al suo prezioso impegno in occasione del terremoto dell’Irpinia (1980) e dell’Aquila (2009), ma anche in occasione dell’alluvione di Messina (2009). Franco Forte, onorato per l’assegnazione dell’importante riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica, ha voluto ringraziare il Prefetto Tomao, l’Ing. Massimo Cundari, il sindaco Mascaro e quanti hanno partecipato alla significativa cerimonia di consegna presso la Prefettura di Cosenza. Al nuovo Cavaliere del Lavoro, attraverso queste poche righe, giungano i migliori auguri per il meritato conferimento e “Ad Maiora Semper”. 

ANTONIO LE FOSSE  

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano