"Rossano dacci una Zampa" aderisce al Coordinamento Ass Calabria

Anche l’associazione locale a difesa degli animali “Rossano dacci una Zampa” ha aderito al neonato Coordinamento Associazioni Animaliste Calabria rappresentato dall’avvocato Mariella Cipparrone.
Il coordinamento, costituitosi il 3 aprile a Cosenza, alla presenza del responsabile della task forze di Medicina Veterinaria della Regione Calabria, dott. Gianluca Grandinetti si prefigge l’obiettivo di affrontare, finalmente, il problema del randagismo. Un problema sociale che affligge e rovina l’immagine della Calabria.

“Durante la riunione – ha spiegato l’avvocato Cipparrone– abbiamo messo la prima pietra, miliare, di un cammino certamente in salita, ma che non ci fa paura. Le associazioni che hanno aderito al coordinamento hanno avuto modo di confrontarsi con il responsabile della task forze di Medicina Veterinaria della Regione Calabria, dott. Gianluca Grandinetti che sta dimostrando di avere a cuore questo problema così come l’ingegnere Massimo Scura, il commissario ad acta per il piano di rientro sanitario in Calabria. A breve avremo un incontro con le Associazioni che rappresento, per discutere il programma che abbiamo realizzato. E’ la prima volta che accade in Calabria, dove c’è una situazione veramente drammatica. Vogliamo dare il nostro contributo e non abbiamo un approccio velleitario, sappiamo che ci vorranno anni, ma se mai si inizia mai si risolverà. Ogni passo è una vittoria”.
Le associazioni che fanno parte del Coordinamento A.A.C. sono 10 e cioè 1)Argo Onlus 2)Oipa Italia Onlus delegazione di Cosenza, 3) LAV delegazione Vibo Valentia 4) Enpa sezione pizzo calabro ’, 5) Lida sezione Cervicati (Cs) 6)Animalisti Italiani Onlus delegazione Gioia Tauro (RC) 7) Enpa sezione di Castrovillari (Cs) , ? Iapl Italia Onlus di R. Brognano, 9) Rossano dacci Una Zampa con sede a Rossano (Cs) 10 Enpa Rende-Cosenza (Cs).
Fondamentale sarà il rapporto con i Comuni che rivestono un ruolo centrale ed insostituibile nella gestione del fenomeno del randagismo, un ruolo però troppo spesso ricoperto con superficialità e di questo si parlerà prossimamente durante un incontro con il presidente dell’Anci Calabria, Gianluca Callipo.
  

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano