I boschi calabresi sono un patrimonio pubblico e tali devono restare

Migliorare l’utilizzazione, ma conservando il prezioso valore ecologico e il carattere di patrimonio pubblico.
Ho apprezzato il recente intervento dei parlamentari neoeletti del movimento cinquestelle in merito al destino dei boschi comunali di Corigliano Rossano laddove rivendicano una modifica Testo Unico Forestale approvato dal Consiglio dei Ministri il 16 marzo 2018 al fine di conservare il patrimonio boschivo italiano e difenderlo dai tagli indiscriminati e dagli appetiti delle ecomafia.
LEGGI TUTTO

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano