Comitato Acqua per Tutti: ci auguriamo un’estate meno problematica

In attesa di vedere il Commissario Bagnato prosegue il lavoro di sensibilizzazione
Corigliano Rossano  – Il nostro augurio è che a differenza degli altri anni si possa mitigare, dato che per adesso è impossibile eliminarlo, il disagio da carenza idrica che puntualmente nei mesi estivi tormenta intere zone della nostra città. E se da un lato accogliamo con interesse la prima mossa del Commissario Bagnato,

 l’ordinanza emessa ieri che vieta l’utilizzo dell’acqua potabile per fini che non siano prettamente legati alle necessità igienico-sanitarie (sperando che venga fatta rispettare con controlli serrati), dall’altro ci preoccupa che in premessa si faccia cenno alla siccità che sta coinvolgendo la Regione Calabria.

Perché quello sarà il mantra delle prossime settimane e la risposta a qualsiasi domanda o lamentela sulla carenza idrica.

Da parte nostra stiamo lavorando a tutta una serie di iniziative atte a continuare la campagna di sensibilizzazione nella cittadinanza, che finora ha risposto alla grande, e di estendere la nostra battaglia al territorio di Corigliano, in sinergia con i cittadini e le associazioni locali. Stiamo pianificando un grande evento estivo, una vera e propria Festa dell’Acqua, e a breve ricomincerà il tour dei quartieri e delle piazze per continuare la massiccia raccolta firme fra la popolazione, con un focus particolare sulle contrade, vere e proprie periferie dell’Impero in termini di servizi primari.

Infine siamo ancora in attesa di una convocazione da parte del Commissario Bagnato, che speriamo ci riceva presto e con il quale avremmo piacere di analizzare la situazione e discutere di buone pratiche legate al consumo dell’acqua.

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano