Barbari

Ecco il barbaro che la notte di Capodanno dopo un paio di tentativi di farmi incendiare il presepe che ho fatto nel mio terrazzino ha usato il modo più viscido ed ignobile di rovinarmi la fine dell’ anno, naturalmente lo giudico un uomo di merda, un codardo perché non si possono rovinare così i sacrifici di una persona;

 devo dire che a mia moglie invalida è andata bene, ha chiuso la porta in quel momento altrimenti si sarebbe trovata sotto la tettoia, naturalmente ho chiamato i Carabinieri, ora devo sporgere denuncia contro ignoti, perché nella vita queste persone sono ignote, sono merde, non sanno che farsene della vita solo rompere l’anima alle persone.

Mi assumo tutte le responsabilità di quello che scrivo

Pietro Caligiuri

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano