Approvato il Previsionale 2013

Mantenimento della Tarsu, esenzione Imu sulla prima casa e risanamento dei conti pubblici, con un occhio ben attento al sociale e alle necessità dei più bisognosi. Sono questi i punti cardine sui quali è stato incentrato il Bilancio di previsione 2013 approvato nella seduta consiliare dello scorso Mercoledì 27 Novembre

e illustrato dal sindaco Giuseppe Antoniotti durante una conferenza stampa ad hoc tenutasi venerdì mattina (29 novembre 2013) nella Sala giunta del Palazzo di Città. All'incontro, oltre al Primo Cittadino, erano presenti anche l'assessore al Bilancio, Sergio Stamile, il presidente della Commissione consiliare Bilancio nonché membro della commissione nazionale bilancio dell'Anci, Natalino Chiarello, il presidente del Consiglio comunale, Vincenzo Scarcello, il dirigente di ragioneria, Antonio Le Fosse ed il responsabile dell'ufficio tributi, Silvio Campana.