• Home
  • Politica
  • Cimitero, Olivo: «Le cose imbarazzanti sono gli atti che sono stati prodotti da questo Esecutivo»

Cimitero, Olivo: «Le cose imbarazzanti sono gli atti che sono stati prodotti da questo Esecutivo»

Cosa c’è di più imbarazzante, squallido, macabro, osceno e impietoso di un’ordinanza dirigenziale con annesso “bigliettino” di avviso che smentisce punto per punto tutte le assurdità di una replica, come sempre stizzita e nervosa, della Maggioranza?

 

Credo che la migliore arma per voi in questo momento sia il silenzio e, sempre che il sindaco ne abbia il coraggio, la revoca di quella disposizione che mortifica e umilia migliaia di cittadini della nostra città. Specialmente quelli che vivono in stato di indigenza e che non hanno loculi né cappelle private.

 

“ORDINA Che nel Comune di Corigiano-Rossano, a decorrere dal giorno 01/08/2020, il personale addetto ai Servizi Cimiteriali del cimitero sito in area Rossano, provveda alle operazioni di esumazione delle salme le cui concessioni risultino scadute da oltre dieci anni a partire da quelle remote”. QUESTO LO AVETE SCRITTO VOI. Questo è quello che è riportato in un’ordinanza scialba, firmata, con il vostro avallo, dallo stesso dirigente che è diventato il capro espiatorio delle malefatte amministrative del Sindaco Stasi e della sua Giunta.

 

Non arrampicatevi sugli specchi e soprattutto non continuate a buttare fumo negli occhi alla gente facendo passare per straordinari progetti e interventi che invece dovrebbero essere di ordinaria amministrazione o che comunque sono stati una routine nel passato. La realizzazione di nuove batterie di loculi non è nulla di straordinario. È il minimo che un Comune debba fare. Considerate che lo hanno fatto anche i Commissari. Quindi? Non c’è nulla di nuovo, nulla di spettacolare e innovativo.

 

Piuttosto che ingegnarvi in repliche d’ufficio fate in modo che sia il Sindaco a rispondere ad un Consigliere comunale, invece di alimentare ancora di più lo sdegno delle persone. Perché un rappresentante dell’opposizione può essere anche snobbato ma poi, prima o poi, bisognerà dar conto ai cittadini che vivono in questa città. E a quel punto, in assenza totale di risposte e alla luce di abominevoli decisioni politiche che oggi colpiscono persino la dignità umana, il giudizio sarà fermo ed impietoso.

 

Non potete più nascondervi dietro il vostro falso moralismo. Perché siete stati scoperti e la verità è che siete la sintesi perfetta di tutto il peggio della politica: demonizzazione dell’avversario, atteggiamenti autoritari e utilizzo dispotico delle funzioni pubbliche.

 

Riguardo alle verifiche sulla gestione dei servizi cimiteriali. è giustissimo farle. Anzi, insieme alla cittadinanza aspettiamo con ansia che si facciano. E dove sta il problema? Io – se questo è il messaggio sibillino a conclusione della replica della maggioranza – cosa dovrei temere?

Adele Olivo – per il gruppo consiliare “Il Coraggio di Cambiare l’Italia”

Corigliano-Rossano, Giovedì 22 Ottobre 2020   

0 awesome comments!