• Home
  • Politica
  • SANITA’ IN CALABRIA, SOLIDARIETA’ E CONDIVISIONE CON LA PROTESTA DEI SINDACI A ROMA

SANITA’ IN CALABRIA, SOLIDARIETA’ E CONDIVISIONE CON LA PROTESTA DEI SINDACI A ROMA

Il coordinatore provinciale Cosenza di ‘’CAMBIAMO’’, Giovanni Antoniotti esprime  solidarieta’ e condivisione con i Sindaci della Conferenza dell’Asp di Cosenza che oggi a Roma, davanti a Palazzo Chigi, manifestano a favore  di un servizio sanitario efficace ed efficiente in Calabria e per la fine del fallimentare commissariamento.

 Il coordinamento regionale di ‘’Cambiamo’’ ha messo a punto una proposta emendativa dell’ennesimo decreto-legge in atto sul commissariamento per ridurne la durata ad un anno, dei due previsti, cambiarne la ‘’struttura’’, da organo monocratico a collegiale con la partecipazione dei presidenti dei Consigli provinciali dei Medici; dell’Ordine dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili, dell’Ordine degli Avvocati, i Rettori  dell’Azienda ospedaliera universitaria ‘’Mater Domini’’, dell’Universita’ degli studi di Catanzaro ‘’Magna Graecia’’; dell’Universita’ degli studi della Calabria (Unical); dell’Universita’ degli studi di Reggio Calabria’’Mediterranea’’. Dividere la gestione del ‘’piano di rientro’’ sulla sanita’ e del ‘’programma operativo’’, da quella per l’emergenza Covid 19; attuare  il passaggio di gestione commissariale alla regione, alla fine del mandato dell’organo collegiale commissariale, rafforzare il ruolo dei sindaci nelle scelte di sanita’ sul territorio.

0 awesome comments!