• Home
  • Politica
  • Opposizione: Fra poco la vecchia amministrazione sarete voi, Intanto Denunciamo ai Nas di Cosenza

Opposizione: Fra poco la vecchia amministrazione sarete voi, Intanto Denunciamo ai Nas di Cosenza

 

Invece di trovare soluzioni che risolvano le problematiche storiche della nostra Città i nostri amministratori comunali pensano solo a mettere una toppa sui casi di estrema emergenza. I consiglieri di maggioranza addirittura si sostituiscono a medici, farmacisti, infermieri e OSS, altri invece si improvvisano tuttofare. Vediamo consiglieri spalare acqua, altri smistare ricette, tutto tranne che amministrare una Città di 80.000 abitanti.

Non abbiamo eletto una classe dirigente per la nuova grande Città, abbiamo indetto un concorso su base elettiva, non su strumenti selettivi, per assumere a tempo determinato figure mancanti nella pianta organica comunale. 

Come se tutto questo non bastasse quando non riescono più a rincorrere l’emergenza e quando si rendono fondamentalmente conto di essere inadeguati scaricano la colpa alle vecchie classi dirigenti. Un disco rotto insomma che stiamo ascoltando da 2 anni e del quale i cittadini di entrambe le Comunità si sono scocciati.

I pozzi sulle falde acquifere non idonee all’uso umano di questa estate, le inadempienze celate dietro il Polo Covid per le quali noi consiglieri di opposizione abbiamo scritto al Comando dei Nas di Cosenza per chiedere un intervento celere della magistratura, l’incapacità di adeguare le strutture scolastiche alle misure anti-covid in 6 mesi, tutte le problematiche legate alla raccolta differenziata dei rifiuti, la raccolta differenziata nella ex Città di Corigliano Calabro era al 59% e dopo 2 anni dell’ambientalista amministrazione Stasi è scesa al 39%, non sono stati prodotti dalle vecchie amministrazioni. 

Va bene facciamo finta che la colpa sia tutta addebitabile alle amministrazioni precedenti, ma voi come avete intenzioni di risolvere questi problemi?

Perché siete stati eletti per questo, vi ricordate?

Tocca a voi amministrare e tocca a voi trovare delle soluzioni. In realtà le vecchie amministrazioni vi hanno lasciato una pila di progetti, già pagati, che dovreste portare a termine. Iniziate a non perdere i finanziamenti europei che sempre le vecchie amministrazioni hanno intercettato e per i quali dovete solo terminare la realizzazione concreta dei lavori entro dicembre, potrebbe essere un inizio per capire su quali sedie siete seduti.

Vi vogliamo ricordare che sono già passati 2 anni dal giorno della vostra elezione e non abbiamo ancora capito che progetti avete per la Città di Corigliano-Rossano e gentilmente risparmiateci la stucchevole storia della pandemia mondiale, perché anche su questo non avete perso tempo per dimostrare di non avere idea su come sostenere una Comunità. 

In questi giorni terremo una conferenza stampa per spiegare che le vostre bugie sul Polo Covid hanno le gambe corte e che il nostro è un ennesimo estremo tentativo di tutelare la salute dei cittadini, pericolosamente precaria per le vostre scelte scellerate.

Attenzione, che a furia di accusare gli altri la vecchia amministrazione state diventando voi.


Luigi Promenzio

Consigliere Comunale Gruppo Civico e Popolare 


Vincenzo Scarcello

Consigliere Comunale Gruppo UDC-Unione di Centro 


Francesco Madeo 

Consigliere Comunale Gruppo Corigliano-Rossano in Azione 


Rosellina Madeo 

Consigliere Comunale Gruppo Fiori di Arancio 


Aldo Zagarese

Consigliere Comunale Gruppo Partito Democratico 


Gennaro Scorza 

Consigliere Comunale Gruppo UDC- Unione di Centro 


Adele Olivo

Consigliere Comunale Gruppo Coraggio di Cambiare 


Raffaele Vulcano 

Consigliere Comunale Gruppo UDC- Unione di Centro