• Home
  • Politica
  • "Il Coraggio di Cambiare l'Italia": è Scarcello il presidente del circolo rossanese

"Il Coraggio di Cambiare l'Italia": è Scarcello il presidente del circolo rossanese

Prosegue, con grande entusiasmo, la campagna di adesione al movimento politico-culturale “Il Coraggio di Cambiare l’Italia”. Ad un mese esatto dalla convention inaugurale e dalla presentazione del manifesto, CCI è già una realtà operativa radicata nel tessuto sociale calabrese e, di conseguenza, nei territori.

Dopo l’attivazione della segreteria nazionale a Roma e dei direttivi provinciali, si sono costituiti ufficialmente anche i circoli cittadini di Rossano e di Cariati. Che saranno presieduti rispettivamente dai coordinatori Vincenzo Scarcello e Andrea Critelli.

È quanto fa sapere il presidente nazionale e fondatore del movimento “Il Coraggio di Cambiare l’Italia”, l’On. Giuseppe Graziano che nei giorni scorsi ha assegnato le prime cariche dei nuovi coordinamenti territoriali, mentre nel prossimo mese di febbraio il movimento sarà presentato anche alle comunità del comprensorio ionico cosentino nell’ambito di una convention che si terrà nel capoluogo bizantino.

Il Coraggio di Cambiare – dichiara Graziano – non è solo un movimento fine a se stesso ma una filosofia che interpreta la partecipazione democratica alla vita delle Istituzioni in modo concreto e pragmatico. Partendo, appunto, da quel coraggio di esprimere idee e promuovere azioni che è necessario ed indispensabile per riformare e cambiare il sistema Italia, partendo dai territori. Cambiamento che non significa abolizione. Infatti, la nostra proposta, attorno alla quale sto registrando tantissimo entusiasmo, non è quella di mettere un punto e ripartire, bensì – precisa - quella di coinvolgere diverse anime, dal mondo della cultura finendo a quello della politica passando necessariamente dal mondo delle professioni, che abbiano impeto e dinamismo per promuovere programmi nuovi a servizio delle realtà territoriali e più in generale della nazione.

Nello specifico, Rossano e Cariati – aggiunge, ancora, il Presidente nazionale del movimento – sono due realtà importanti e strategiche nel territorio ionico dove è presente una “massa critica” positiva e carica di idee nuove che vuole convogliare nel progetto del Coraggio di Cambiare. Ecco perché, raccogliendo l’invito giunto da queste due comunità, insieme al coordinatore provinciale Aldo Marino, abbiamo inteso aprire in entrambe i centri due circoli civici che saranno anche, così come prevede la mission del CCI, un laboratorio di idee e di programmazione. E non è un caso nemmeno la scelta dei due coordinatori, individuati per la loro indiscussa capacità a saper creare sinergie e fare sintesi. A Rossano il direttivo sarà presieduto dall’avvocato Vincenzo Scarcello, professionista di lungo corso con un’importante esperienza di uomo delle Istituzioni; mentre a Cariati la scelta è ricaduta sull’avvocato Andrea Critelli, persona dinamica e attiva nel sociale. A loro, gli auguri sinceri di buon lavoro, certo – conclude Graziano - che sapranno trasmettere al meglio in messaggio culturale e politico insito nel movimento, con l’obiettivo di creare centri illuminati di idee e proposte da cui possano trarre beneficio tutti i cittadini ed il territorio. 

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano