Rossano è NO TRIV!

Rossano è no triv. E lo dimostrerà questa sera nella centralissima piazza Bernardino Le Fosse. Agorà, dunque, come un tempo ed anche prima dei social. Per l’occasione dalle 19,30 di oggi la piazza si riempirà di colori e musica.

Il comitato No Triv per il sì ha, infatti, organizzato diversi stand, punti informativi e volantinaggio spinto per informare i rossanesi sulle loro ragioni, le ragioni dell’ambiente, che a queste latitudini e con il mare di fronte, non potevano essere contro quei mostri d’acciaio che potrebbero offuscare una meravigliosa skyline, e contro la ricerca attraverso le navi “air gun”. Imbarcazioni queste, utilizzate per la ricerca di idrocarburi attraverso “cannonate” di aria compressa che fungono come una sorta di sonar, ma che hanno ovvie ripercussioni negative su flora e soprattutto fauna marina. Pare infatti che proprio questo utilizzo della ricerca, sia una delle causa degli spiaggiamenti dei cetacei.

Cetacei che com’è noto migrano in abbondanza nel nostro mare, nello specchio d’acqua del golfo di Taranto, cosi come i delfini che quasi quotidianamente vengono avvistati.

Fauna e flora marina a parte, il sì è spinto da quella vocazione naturale di questi territori, quel turismo che rappresenta uno dei volani dell’economia locale. Ecco perché il comitato no triv per il sì si augura di poter vedere in prima linea questa sera tutti gli operatori turistici del territorio, spesso assenti durante le manifestazioni sul tema che si sono susseguite in questo ultimo anno di battaglia serrata contro le trivellazioni.

Insomma, sono molteplici i motivi del si, che come ormai noto,  prevede l’abrogazione della legge di stabilita 2016 che cancella la possibilità di accordare nuove concessioni per le trivellazioni e ma anche che le piattaforma possano rimanere in mare “per sempre”.

Quindi “votare si per dire no alle trivelle”: è questo una sorta di slogan che si è propagato anche sui social, che hanno fatto registrare anche diversi video a favore del sì, e dai quali è passato il tam tam organizzativo per la manifestazione.

Un evento al quale parteciperanno tutte le sigle che hanno aderito al comitato: Wwf, Verdi, Fratelli d’Italia, Movimento 5 Stelle, Terra e popolo, Rifondazione comunista, Rossano Futura, Rossano prima di tutto, Biblioteca Minnicelli, Cgil, Auser, Anpana, Divino Club ed un gruppo cittadini.

Quella di questa sera è un’occasione da non perdere, dunque, per condividere il più possibili le ragioni del sì, per convincere gli scettici ed i pigri a recarsi alle urne, ma anche per farlo allegramente accompagnati da un clima di festa e musica, nella speranza che si raggiunga il quorum, in barba a chi invita all’astensione.

Il mare da queste parti è una risorsa – turismo, pesca anche d’eccellenza, ambiente – e come tale va conservata.

Luca Latella

 
0 awesome comments!

Il Blog di Rossano