• Home
  • Politica
  • Sanità, ACRI (M5S): “Rossano segua l’esempio di Corigliano”

Sanità, ACRI (M5S): “Rossano segua l’esempio di Corigliano”

Tiriamo a campare facendo i conti con una sanità inefficiente e disorganizzata; triste conferma è l'episodio singolare accaduto nella giornata di ieri in cui una donna investita da un'auto, ad appena 20 metri dal nosocomio "Nicola Giannettasio", ha dovuto attendere circa mezz'ora, dolorante sull'asfalto, un'ambulanza privata proveniente da Trebisacce.

Siamo costretti, purtroppo, ad assistere sempre più spesso a fatti di tal genere in cui, tralasciando il dispendio economico, la vita umana è messa a repentaglio. Figuriamoci se dovesse essere messo in atto il Piano di Rientro della sanità calabrese emanato con decreto del Commissario ad acta, Ing. Massimo Scura.

“Il Comune di Rossano deve mantenere fede agli impegni presi”. Non le manda a dire il candidato del Movimento 5 stelle Rossano Stanislao Acri che, per la seconda volta, si vede costretto ad incalzare la sonnecchiante Amministrazione rossanese rea di non aver dato seguito agli impegni pubblicamente assunti. “Nel corso dell’incontro del 18 marzo u.s. tenutosi presso il Castello Ducale di Corigliano, tutti i presenti avevano concordato sulla proposta da me avanzata concernente l’impugnativa del Decreto Scura. Nello specifico il sindaco Geraci per il Comune di Corigliano e il Segretario Generale dott. Middonno per il Comune di Rossano si erano fatti carico di presentare un ricorso al Tar Calabria avverso lo scellerato Decreto Scura per difendere il territorio dal depotenziamento dei nostri presidi ospedalieri a cui i Sindaci degli altri comuni avrebbero successivamente aderito. Ad oggi però ci rammarica constatare come il solo Geraci abbia mantenuto fede agli impegni assunti mentre il nostro Comune è rimasto inerte. La battaglia sulla Sanità è di fondamentale importanza per la gente che vive nel territorio della Sibaritide. E' necessario agire per servire i cittadini cui le istituzioni devono essere subordinate. Pertanto chiediamo che il Comune di Rossano difenda il proprio territorio da ulteriori scippi, che rischiano di far perdere i reparti di medicina generale e cardiologia, e dia seguito agli impegni assunti seguendo l’esempio di Corigliano!”.


Avv. Stanislao Acri
Candidato sindaco Movimento 5 stelle Rossano

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano