Neuropsichiatria, il servizio sarà riattivato

Graziano: Politiche per il sociale prioritarie nell’agenda del Governo civico
 Le politiche per il sociale, insieme a quelle per il territorio e per un nuovo welfare municipale, dovranno avere una priorità nell’agenda del prossimo Governo civico della Città di Rossano. E non è un caso che questi tre ambiti siano un punto fermo del documento programmatico elettorale a sostegno del candidato sindaco Stefano Mascaro. E trovano un’azione consequenziale e tangibile nel lavoro che da due anni porto avanti in Consiglio regionale.

In questo c’è, tra le altre cose, l’interrogazione che ho presentato proprio sul servizio di neuropsichiatria infantile (N.173/2016), chiedendo che venga riattivato per la nostra città. E la mia azione - dichiara il Segretario questore dell’Assemblea regionale Giuseppe Graziano - in questo senso prosegue con continui solleciti e confronti con il governo regionale, affinché la situazione venga risolta immediatamente.

Noi siamo qui – continua Graziano – per lavorare nell’esclusivo interesse della Città. Siamo molto lontani dalle polemiche pretestuose degli avversari, che dovrebbero, quanto meno, avere il buonsenso di far leva sulla forza dei loro programmi, evitando di denigrare a tutti i costi, tra l’altro con bugie assurde, l’altra parte del fronte. I fatti ci danno ragione. E’ sotto gli occhi di tutti il risultato raggiunto per la declassificazione delle zone demaniali, e sono certo che a breve sarà nuovamente operativo a Rossano il servizio di neuropsichiatria. A riguardo – precisa ancora Graziano - ho chiesto al presidente Oliverio di assumere un impegno certo e a conclusione della fase riorganizzativa questa importante prestazione sanitaria, che interessa tanti bambini rossanesi e le loro famiglie sarà nuovamente erogata in Città, evitando di fatto gli spostamenti verso i centri di Corigliano calabro e Cariati.

Contestualmente – prosegue il Segretario questore - servirà che la prossima Amministrazione comunale faccia leva sulle politiche sociali riportando al centro dell’azione di governo il cittadino e le sue esigenze. Ho chiesto all’amico Stefano Mascaro che, una volta eletto Sindaco, tra le prime azioni del neo Esecutivo venga posta la problematica dell’assistenza nelle scuole. È necessario garantire certezze all’utenza, pianificando da subito il servizio per il prossimo anno scolastico. Contestualmente, mi farò carico, insieme al Governo regionale, di individuare un canale di finanziamento extrabilancio che possa consentire non solo di mantenere attivo il servizio, ma di potenziare le professionalità già formatesi in questi anni ed estendere l’assistenza anche alle ore pomeridiane. Abbiamo già un’idea, che è quella di sfruttare i fondi strutturali di investimento europeo (SIE) in ambito sanitario previsti dalla programmazione 2014-2020. Così come – aggiunge Graziano in conclusione – stiamo lavorando per rivedere la normativa regionale per il supporto economico e di servizi alle famiglie che hanno in affido bambini in difficoltà sociali.

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano