• Home
  • Spettacoli
  • Successo per la tappa del concorso di miss Italia all'Ecoross

Successo per la tappa del concorso di miss Italia all'Ecoross

Successo per la tappa del Concorso di Miss Italia presso l'azienda Ecoross di Rossano. A vincere il titolo di Miss Ecoross, la quale accede direttamente alla finale regionale di Miss Italia, è stata la giovanissima Ludovica Dito (20 anni), di Gioia Tauro (RC), che frequenta il secondo anno di Scienze Motorie all'Università di Catanzaro. Madrina della serata è stata Bina Forciniti, Miss Calabria 2015,

che, dopo aver sfilato in passerella con gli abiti stupendi realizzati dallo stilista calabrese Carlo Greco, ha avuto l'onore di incoronare la nuova Miss che rappresenterà l'azienda Ecoross alla finale regionale. In passerella ben 27 ragazze proveniente dall'intera Regione che, tra una sfilata e l'altra, hanno fatto notare tutta la loro bellezza ed eleganza alla qualificata giuria presieduta da Fortunato Amarelli. Seduti in platea, inoltre, c'erano diverse autorità e fra queste: il neo-eletto sindaco di Rossano, Stefano Mascaro, e il sindaco della vicina Corigliano, Giuseppe Geraci, i quali si sono complimentati con gli organizzatori per aver portato nel territorio un evento di portata nazionale, grazie al Concorso di Miss Italia, che ha richiamato centinaia di persone nella città del Codex. Nel corso della serata, presentata egregiamente dalla giornalista Raffaella Salamina, non sono mancati momenti di spettacolo con l'esibizione degli allievi del Centro Studi Danza sotto la direzione artistica di Margherita Mingrone e Alice Celestino, grazie alla messa in scena di alcune coreografie di alto livello artistico che hanno rapito letteralmente l'attenzione del numeroso pubblico seduto all'interno del grande capannone dell'azienda rossanese che si occupa di servizi per l'ambiente con la raccolta differenziata. Molto apprezzata, tra l'altro, l'esibizione canora di Sabrina Civale, accompagnata alla chitarra da Francesco Le Fosse, la quale ha eseguito, perfettamente, una serie di brani musicali apprezzati da quanti hanno preso parte all'evento. Molto originale, poi, la scenografia, ideata da Carlo Greco e Cinzia Traino, con una passerella realizzata interamente con materiale di riciclo. Un evento organizzato, nei minimi dettagli, dalla Carlifashionagency (diretta da Carmelo Ambrogio e Linda Suriano) che è esclusivista in Calabria del Concorso di Miss Italia. Lo stilista e collaboratore Carlo Greco, a nome della Carlifasshionagency, ha voluto ringraziare, prima dei saluti finali, i fratelli Pulignano, Eugenio e Walter, sia per aver voluto ospitare l'evento nella propria sede operativa e sia per aver voluto essere tra i partner ufficiali, insieme ad altri e alla storia azienda Amarelli, del Concorso di bellezza in Calabria per il 2016.

ANTONIO LE FOSSE


 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano