• Home
  • Sport
  • Capitan Russo: contro l’Acireale dobbiamo vincere

Capitan Russo: contro l’Acireale dobbiamo vincere

“Rialziamoci!”. E’ il capitano Carmine Russo a suonare la carica nel momento di maggiore difficoltà di questo campionato per l’Odissea 2000 Rossano. La débâcle contro la Libertas Eraclea non è andata giù ai timonieri del sodalizio bizantino, non tanto per la sconfitta in sé, ma per come è maturata, quasi senza che la squadra opponesse resistenza. Il minimo che ci si possa attendere dalla gara con l’Acireale è uno scatto d’orgoglio. 

   

“Ognuno di noi deve recitare il mea culpa, guardare dentro se stesso e assumersi le proprie responsabilità per quanto accaduto sabato scorso – ha sottolineato Russo -. A parte il discorso generale sulla squadra, che è comunque importante, serve che ogni singolo giocatore ritrovi orgoglio e motivazioni, a iniziare dalla gara con l’Acireale. E’ una esortazione che faccio da capitano alla mia squadra perché dobbiamo chiudere in maniera dignitosa il campionato: sul piano personale, come squadra, per i tifosi e, soprattutto, per questa società che merita grandi soddisfazioni”.

La classifica dei calabresi non ammette altri passi falsi; dietro di loro sono rimaste solo tre squadre, anche se i cinque punti di distanza dalla zona play out danno ancora una certa tranquillità. Se si vuole essere ottimisti, si può guardare l’altro lato della graduatoria e quel quinto posto, che vuol dire play off, a sole quattro lunghezze.

“Non voglio neanche pensare che potremmo trovarci a lottare per non essere risucchiati nei play out. Abbiamo tutte le carte in regola per finire questo torneo in maniera meritevole, senza necessariamente arrivare ai play off - ha spiegato il calcettista rossanese -. Il nostro obiettivo è considerare una partita alla volta, cercando di guadagnare, prima possibile, i punti che ci consentono di stare tranquilli. Ci vuole grande impegno da parte di tutti sul piano fisico e, soprattutto, mentale, perché i mezzi tecnici li abbiamo”.

Per mettere in pratica ciò che si augura Russo, sabato non si può prescindere dalla vittoria.

“E’ vero, ma dobbiamo fare i conti con un avversario che sta disputando un torneo molto positivo. L’Acireale è una squadra che corre tanto e ha delle individualità importanti, dovremo stare molto attenti. Serve un buon approccio alla gara e grande concentrazione per tutti i 40 minuti. Abbiamo assolutamente bisogno di questi tre punti – ha concluso Carmine Russo - e non dobbiamo farceli sfuggire”.


     
                                                                                        Pierluigi Noce
                                                                                      Addetto Stampa

0 awesome comments!