• Home
  • Sport
  • L’Odissea 2000 conquista l’accesso alla Final Eight

L’Odissea 2000 conquista l’accesso alla Final Eight

Missione riuscita: l’Odissea 2000 parteciperà alla Final Eight di Coppa Italia in programma dal 12 al 14 aprile. Questo è il verdetto della partita conclusiva del raggruppamento 8 che vedeva di fronte la squadra rossanese e lo Sporting Sala Marcianise. Un traguardo storico per la “matricola terribile” della serie B, colto alla  prima partecipazione a questa competizione nazionale.


Per raggiungere il prestigioso obiettivo ci è voluta la migliore Odissea 2000 perché ha dovuto vedersela contro una squadra fortissima. Lo Sporting Sala Marcianise, a cui bastava anche un pareggio per passare il turno, ha dimostrato di essere una compagine compatta, che gioca un ottimo futsal e con ha tra le sue prerogative delle ripartenze davvero letali. Tutto ciò non fa che ingigantire i meriti della formazione gialloblù che ha giocato da grande squadra sia tatticamente che mentalmente. I ragazzi di Nelsinho e Labonia, obbligati a vincere, hanno avuto la pazienza di far girare palla fino a trovare gli spazi giusti per scardinare la difesa avversaria e il cinismo di assestare i colpi quando gli ospiti si sono dovuti scoprire per cercare il pari che gli avrebbe regalato la qualificazione.
I primi minuti del match sono di studio, l’Odissea tiene palla cercando pertugi liberi per tirare in porta, mentre il Marcianise si difende con ordine tenendo lontano dall’area gli avversari. Al primo vero tiro in porta, dopo 5’21’’, l’Odissea trova il gol del vantaggio con una gran sinistro di Rocha che si infila sotto l’incrocio dei pali. Passano due minuti e i padroni di casa vanno vicini al raddoppio con un bolide di Sapinho che Guerra, con l’aiuto del palo, riesce a neutralizzare. La reazione dei campani non si fa attendere, prima colpiscono una traversa con Gigliofiorito, poi, all’8’30’’ segnano la rete del pari con una pregevole contropiede che porta in gol Antonio Russo. Segnato l’1 a 1 il Marcianise si rintana nuovamente nella propria metà campo, gli spazi per l’Odissea si restringono ed allora i calcettisti di casa cercano la via del gol con tiri dalla distanza. Ci provano Nelsinho, Richichi e Sapinho, ma Guerra fa buona guardia.
Nella ripresa l’Odissea osa di più, aumenta il pressing sui portatori di palla mandando in difficoltà il Marcianise. Una tattica che produce, tra quarto e il quinto minuto di gioco, l’uno-due firmato da Miglioranza (sassata imparabile) e Sapinho (rasoterra vincente). Il Marcianise subisce il colpo e rischia la capitolazione con due micidiali ripartenze: nella prima Rocha dribbla anche il portiere ma manda fuori; nella seconda Guerra salva su tiro ravvicinato di Sapinho. La partita si riapre inaspettatamente al minuto 13’ e 15’’ quando Antonio Russo, intercetta un passaggio errato dei gialloblù e di prima intenzione tira nella porta sguarnita con Soso in proiezione avanzata. Gli ospiti rivedono la luce e cercano di pressare gli avversari per arrivare al gol-qualificazione, ma l’Odissea resta lucida e concentrata, riprende a macinare il suo gioco andando vicino alla quarta segnatura con Rocha, Sapinho e Richichi (due volte). La rete della sicurezza arriva a meno di 2’ dalla fine e la segna Rocha che chiude definitivamente i conti su assist di Sapinho.
Da segnalare, oltre alla correttezza in campo, il grande rispetto tra le due squadre che decidono fermarsi e far scorrere i restanti secondi di gioco quando il Marcianise resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Gigliofiorito. 
       
ODISSEA 2000 ROSSANO – SPORTING SALA MARCIANISE  4 – 2 (1 – 1 p.t.)

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Rocha, Nelsinho, Richichi, Miglioranza, Apprezzo, Calabretta, Ambrosio, Labonia, Calarota, Sicilia. All. Nelson-Labonia

SPORTING SALA MARCIANISE: Guerra, De Angelis, Gigliofiorito, Attanasio, Campanile, Russo B., Russo A., Iannone, Andreozzi, Renga, Ruoccolano. All. Cundari.

ARBITRI: Tessa (Barletta) e Lamanuzzi (Molfetta). CRONO: Greco (Cosenza).

MARCATORI: 5’22’’ p.t. Rocha, 8’30’’ p.t. Russo A., 4’12’’ s.t. Miglioranza, 5’06’’ s.t. Sapinho, 13’15’’ s.t. Russo A., 18’38’’ s.t. Rocha.

AMMONITI: Sapinho, Russo A., Gigliofiorito, Attanasio.

ESPULSO: 19’25’’ s.t. Gigliofiorito (doppia ammonizione).

  
 
                                                                                   Pierluigi Noce
                                                                                 Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano