• Home
  • Sport
  • L’Odissea 2000 Under 21 conquista i play off

L’Odissea 2000 Under 21 conquista i play off

Con la vittoria ottenuta domenica contro il Futsal Potenza, la squadra Under 21 dell’Odissea 2000 ha conquistato, con una giornata d’anticipo, l’accesso ai play off come terza classificata. Un primo importante traguardo per una formazione alla prima partecipazione in questa competizione.  Orgoglioso per l’obiettivo raggiunto dai suoi calcettisti è l’allenatore gialloblù Carmine Russo.



“Sono contento per i ragazzi, meritano questo piazzamento per i sacrifici che stanno facendo in questa stagione – ha commentato il tecnico rossanese -. Ora ci rimane da giocare l’ultima partita di campionato, poi, ci sarà una sosta di due settimane nella quale ci prepareremo per affrontare i play off. Ci teniamo a fare bella figura anche nel post regular season”.

La crescita della squadra rossanese è stata graduale. Dopo un girone d’andata che possiamo definire “di assestamento” con risultati altalenanti (3 vittorie, tre sconfitte e tre pareggi),  la compagine bizantina è “esplosa” nella seconda parte del torneo facendo registrare una media da primato, centrando 7 vittorie nelle 8 partite fin qui disputate.  

“E’ vero la squadra è migliorata di settimana in settimana grazie alla costanza e all’impegno messo nel lavoro. All’inizio abbiamo pagato lo scotto del campionato, cosa che avevo messo in conto sia per le difficoltà di giocare in una nuova categoria sia perché la maggior parte di loro venivano dal calcio a undici e avevano bisogno di un po’ di rodaggio per adattarsi al modo di giocare del calcio a 5 – ha spiegato Carmine Russo –. Con la pazienza, la passione e allenamenti mirati, uniti alle indiscusse qualità di questi ragazzi, siamo riusciti a raggiungere standard di gioco di buon livello. E le potenzialità sono ancora tante”.

Se la squadra è arrivata ad ottenere risultati così importanti, significa che ha avuto una guida seria, capace e competente.

“E’ soprattutto merito loro – ha subito precisato il mister -. Per quanto mi riguarda è la prima esperienza da allenatore e devo dire che è un ruolo che mi sta entusiasmando, insegnare ai ragazzi è un lavoro stuzzicante. Per prima cosa ho voluto inculcargli la passione per questo sport, fargli provare curiosità per questa disciplina. Poi, ho cercato di trasmettergli tutto ciò che in tanti anni ho appreso, e sto ancora imparando, come giocatore. Ho un gruppo fantastico e per di più giovanissimo, il che garantisce al nostro club altre stagioni nel campionato under 21 e un buon serbatoio per la prima squadra. Ora non dobbiamo cullarci su questo primo risultato raggiunto, voglio disputare al meglio i play off perché – ha concluso il trainer gialloblù – sono convinto che possiamo giocarcela contro qualsiasi squadra”.
 


                                                                                        Pierluigi Noce
                                                                                      Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano