• Home
  • Sport
  • Odissea 2000 OK: battuto il Real Molfetta

Odissea 2000 OK: battuto il Real Molfetta


Inizia con una vittoria il cammino dell’Odissea 2000 nei triangolari play off promozione. Un ottimo risultato, anche dal punto di vista numerico, perché la differenza reti potrebbe avere un ruolo determinante in caso di arrivo a parità di punti tra due o più squadre al termine del mini-torneo.

La partita, però, non è stata semplice come potrebbe far pensare l’8 a 1 finale, specie nel primo tempo, nel quale il Real Molfetta è riuscito a passare in vantaggio e creare qualche altro pericolo alla formazione di casa, nonostante il passivo di 3 a 1 con cui ha  terminato i primi 20’. Il gap è aumentato nella seconda frazione quando l’Odissea 2000 è riuscita ad imprimere con maggiore continuità i suoi ritmi di gioco che l’hanno portata a trovare la via del gol con più facilità.

La prima fase del match è di studio: l’Odissea 2000 tiene in mano il pallino del gioco senza, però, riuscire a sfondare; mentre i pugliesi tengono bene il campo cercando la ripartenza giusta. Ed i primi a segnare sono proprio i calcettisti di mister Allegretta, con Palermo, che di testa trova il tap-in vincente. Il gol scuote la squadra rossanese che rimette quasi subito il risultato in parità con un rasoterra di Rocha. La gara sale di tono e dopo un’occasione per parte, capitate sui piedi di De Palma e Sapinho, l’Odissea 2000, al minuto numero 9, sferra l’uno-due che decide il primo tempo. Protagonista dello scatto in avanti gialloblù è Nelsinho che sigla una splendida doppietta: prima infilza il portiere ospite con un preciso rasoterra, poi, corregge la traiettoria di un bolide di Soso, trasformandolo in gol. Il Real Molfetta prova a dimezzare lo svantaggio giocando con Morgenstein come portiere in movimento, ma, il quintetto di casa chiude tutti gli spazi.

Nella ripresa la gara si mette subito in discesa per l’Odissea 2000 grazie alla doppia marcatura di Sapinho siglata tra il terzo e il sesto minuto. Sul 5 a 1 le speranze di rimonta delle aquile biancorosse si affievoliscono e la formazione di casa ne approfitta per mettere a segno altre tre reti che portano la firma di Calabretta, ancora di Sapinho e di Miglioranza.   

La vittoria consente ai bizantini di godere di un turno di riposo nella seconda giornata del triangolare, nella quale scenderanno in campo il Real Molfetta e l’Innova Carlisport Ariccia. L’Odissea 2000 tornerà a giocare sabato 11 maggio, ad Ariccia, in quella che sarà la partita che deciderà la finalista dei play off di questo raggruppamento.    

ODISSEA 2000 ROSSANO – REAL MOLFETTA  8 – 1   (3 – 1 p.t.)

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Rocha, Nelsinho, Richichi, Miglioranza, Apprezzo, Russo, Calabretta, Calarota, Rizzo, Sicilia. All. Nelson-Labonia.

REAL MOLFETTA: Di Capua, Gadaleta, Toma, De Bari, Pedone, Minervini, De Palma, Palermo, Morgenstein, De Chirico, Spadavecchia. All. Allegretta.

ARBITRI: Brasi (Seregno) e Lazzizzera (Sesto San Giovanni). CRONO: Ursetta (Catanzaro).

MARCATORI: 2’09’’ p.t. Palermo, 3’55’’ p.t. Rocha, 9’32’’ e 9’45’’ p.t. Nelsinho, 3’40’’ e 6’14’’ s.t. Sapinho, 10’19’’ s.t. Calabretta, 12’20’’ s.t. Sapinho, 13’18’’ s.t. Miglioranza.

                                                                                                      Pierluigi Noce                     
                                                                                                     Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano