• Home
  • Sport
  • Odissea 2000 padrona nel derby con il Calabria Ora

Odissea 2000 padrona nel derby con il Calabria Ora

L’Odissea 2000 non lascia scampo al Calabria Ora aggiudicandosi il derby con risultato di 5 a 3. La partita è stata piacevole soprattutto per merito dei padroni di casa che hanno sciorinato il loro repertorio di azioni che hanno messo in seria difficoltà la difesa avversaria in numerosissime occasioni.

Gli ospiti hanno tenuto botta solo nel primo tempo, poi, si sono dovuti arrendere allo strapotere tecnico dei calcettisti gialloblù.
Il match inizia con l’Odissea 2000 costantemente in attacco decisa a chiudere i conti il più presto possibile. La squadra di Nelsinho e Labonia ci mette poco meno di due minuti per andare in vantaggio con Russo, lesto ad anticipare la difesa avversaria su corner di Sapinho. L’Odissea non paga dell’1 a 0 continua la sua pressione e va vicina al raddoppio con Richichi, Miglioranza e Rocha. Il Calabria Ora raramente riesce ad uscire dalla propria metà campo ma, quando lo fa, si rende pericolosa. Soso deve superarsi per fermare le conclusioni di Alampi e Bruno. La partita, però, è sempre nella mani dei padroni di casa che arrivano al raddoppio all’11’ 05’’ per merito di un fendente di Calabretta che trafigge Scrivano. Sul 2 a 0 l’Odissea 2000 si illude di aver chiuso l’incontro e commette l’errore di specchiarsi nel suo bel gioco senza dare il colpo di grazia agli avversari. Ed allora i cosentini prima dimezzano lo svantaggio con Chianello, poi, sfiorano il pareggio, sempre con lo stesso Chianello, in due occasioni. Nella prima Richichi salva sulla linea di porta; nella seconda è bravo il portiere brasiliano a parare la conclusione ravvicinata.   
Dopo il riposo dagli spogliatoi esce un’Odissea 2000 più cinica e determinata. In meno di due minuti ribadisce la sua superiorità andando a segno con Miglioranza e Richichi. Il seguito è un monologo gialloblù che porta tantissimi pericoli al bravo Scrivano che deve fare gli straordinari per salvare la propria porta. Un’autorete di Russo, il gol di Soso e quello di Chianello fissano il punteggio finale sul 5 a 3.
Da segnalare il positivo esordio in serie B del giovane talento locale Alessandro Sapia, classe ’94, che nello scampolo di partita concessogli da mister Nelsinho ha dimostrato di essere pronto per dare una mano alla squadra.
Sabato prossimo il campionato effettuerà un turno di riposo, ma l’Odissea 2000 non si fermerà. La squadra gialloblù sarà impegnata nel primo turno dei triangolari di Coppa Italia in quel di Fiumicino dove affronterà la compagine di casa del Futsal Isola.

ODISSEA 2000 ROSSANO – CALABRIA ORA   5 – 3  (2 - 1 p.t.)

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Russo, Rocha, Nelsinho, Apprezzo, Richichi, Miglioranza, Calabretta, Calarota, Sapia, Sicilia. All. Nelson-Labonia

CALABRIA ORA: Scrivano, Chiappetta, Bruno, Alampi, Tutilo, Leonzio, Chianello, Pulice, Catania, Vigna, Gervasi. All. Tutilo.

ARBITRI: Strati (Bari) e Racanati (Molfetta). CRONO: Prisma (Crotone).

MARCATORI: 1’57’’ Russo, 11’ 05’’ Calabretta, 14’46’’ Chianello, 9’’ s.t. Miglioranza, 1’ 21’’ s.t. Richichi, 1’ 45’’ s.t. Autorete Russo, 11’ 24’’ s.t. Soso, 17’ 57’’ s.t. Chianello.

AMMONITI: Bruno, Nelsinho, Russo, Rocha, Scrivano, Chianello.


                                                                                   Pierluigi Noce
                                                                                 Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano