• Home
  • Sport
  • ODISSEA 2000 Premiata dall’amministrazione comunale

ODISSEA 2000 Premiata dall’amministrazione comunale


Nuovi momenti di emozione e orgoglio sono stati vissuti ieri sera dall’Odissea 2000 Rossano calcio a 5. L’occasione è stata la cerimonia di premiazione organizzata dall’Amministrazione Comunale, inserita nel programma degli eventi della seguitissima “Festa di Primavera”.

Sul palco principale di Piazza Bernardino Le Fosse, il Sindaco Giuseppe Antoniotti, il vice Sindaco Guglielmo Caputo e l’Assessore allo Sport Giuseppe Librandi, hanno accolto i dirigenti, lo staff tecnico, lo staff medico e i calcettisti gialloblù, protagonisti della storica promozione in serie A2.
La consegna dei premi è stata preceduta dai saluti dei tre amministratori e del presidente del sodalizio rossanese Luigi Marino. Il primo a prendere la parola è stato il Sindaco.
“Avete ottenuto un successo grandioso – ha esordito Antoniotti - come straordinario è il percorso che avete compiuto fin qui: dalla serie D alla A2. Per noi rossanesi è una gioia perché portate lustro a questa città. Un ringraziamento particolare va ai manager delle imprese che credono e investono nello sport, quindi, grazie a Luigi Marino, Diego Lapietra e Cataldo Speranza. Un successo che meritate tutto, come logicamente lo meritano questi ragazzi che le partite le hanno giocate. Noi come Amministrazione Comunale – ha proseguito - abbiamo sempre investito nello sport creando, negli anni passati, tante infrastrutture e tante ne vogliamo ancora realizzare perché sport vuol dire cultura, socializzare e stare insieme. Penso che avrete obiettivi e traguardi ancora più ambiziosi e sono convinto che insieme, perché noi vi daremo il nostro contributo, può darsi non economico perché il momento non è dei migliori ma certamente morale e organizzativo, si possono raggiungere”.
Dopo il Primo Cittadino è intervenuto il suo vice, Guglielmo Caputo, che si è soffermato sulla riuscita organizzativa della manifestazione.
L’Assessore allo Sport Giuseppe Librandi prima di consegnare la coppa nelle mani del capitano Pasquale Labonia e mettere al collo di giocatori e dirigenti le medaglie celebrative della promozione, ha voluto esprimere il proprio elogio al sodalizio bizantino.
“Un grande plauso va allo staff dirigenziale e tecnico della squadra che sono riusciti ad ottenere un grande traguardo come la serie A2. Il mio augurio e che gli obiettivi diventino ancora più ambiziosi perché la seria A1 è davvero vicina. Questo premio è il giusto riconoscimento per l’impresa sportiva e per aver portato in alto il nome di Rossano”.
Ha concluso la serie di interventi il presidente del club Luigi Marino.
“Ringraziamo il Sindaco, il vice sindaco, l’Assessore Librandi e l’intera Amministrazione Comunale per averci accolto in questa maniera festosa – ha affermato -. Siamo contenti e felici per aver raggiunto questo prestigioso traguardo, ora la cosa più importante è riuscire a mantenere questa nuova e più difficoltosa categoria. Colgo l’occasione per ringraziare tutte quelle persone che ci sono state vicine e che con il loro lavoro hanno permesso che questo sogno si avverasse”.
L’Odissea 2000, per mano del suo capitano Pasquale Labonia, ha omaggiato il Sindaco di una maglia della squadra.

     
                                                                                        Pierluigi Noce
                                                                                      Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano