• Home
  • Sport
  • Odissea 2000 Rossano sconfitta a Potenza

Odissea 2000 Rossano sconfitta a Potenza


L’Odissea 2000 Rossano torna a mani vuote da Potenza, sconfitta dai padroni di casa per 4 a 3. Una debacle senza attenuanti perché la formazione rossanese ci ha messo del suo per uscire dal Palapergola con zero punti. Ancora una volta i gialloblù hanno giocato bene per tre quarti di partita per, poi, cedere di schianto nel finale, un po’ come era successo sabato scorso contro la Salinis

. Il Potenza, che fino a metà ripresa non aveva fatto vedere nulla di trascendentale, ha approfittato del black out degli ospiti per mettere a segno l’allungo decisivo.
   
La partita. Come preannunciato alla vigilia l’Odissea 2000 Rossano deve fare a meno di Miglioranza e Pelentir; mentre il Potenza può disporre di tutti i suoi effettivi grazie al recupero di Resner e Goldoni, e il perfezionamento dei tesseramenti degli spagnoli Nerin e Ortega. 
Nel primo tempo il match è piacevole, le due formazioni si affrontano a viso aperto, all’insegna della massima sportività e correttezza, tanto che alla fine dei primi 20’ di gioco si registrano solo un fallo per parte. Il predominio territoriale è dell’Odissea 2000 Rossano che ha anche le occasioni migliori per portarsi in vantaggio: le parate di Galasso e i pali (colpiti da Russo e Nelsinho) salvano il Potenza dalla capitolazione. Sventato il pericolo la compagine del duo Napoli-Di Lorenzo, poco dopo, si ritrova, quasi a sorpresa, sull’uno a zero grazie al gol di Laurenza. Lo svantaggio non scalfisce i gialloblù che riprendono a macinare gioco, riuscendo a riequilibrare le sorti dell’incontro con una splendida azione di prima finalizzata dal tocco sottoporta di Richichi.

Nella ripresa il leitmotiv del match non cambia, l’Odissea 2000 Rossano continua ad essere padrona del campo e dopo quattro minuti si porta in avanti anche nel punteggio con Eric. La gioia dura però pochissimi secondi perché la difesa rossanese si fa sorprendere da Resner. I calcettisti rossanesi cercano l’immediata reazione, le occasioni per segnare fioccano, ma, vengono sprecate malamente a tu per tu con Galasso. La partita cambia d’inerzia al 14’ quando Resner porta in vantaggio il Potenza. La squadra bizantina perde la bussola, Richichi si fa espellere e i lucani, con l’uomo in più, allungano nel punteggio con il gol di Goldoni. Gli ospiti con il portiere in movimento provano il forcing finale che porta, però, solo alla rete di Russo che fissa il punteggio sul  4 a 3.
        
POTENZA - ODISSEA 2000 ROSSANO  4 – 3  ( 1 – 1 p.t.)

FUTSAL POTENZA: Galasso, Sabia, Laurenza, Molinari, Perez, De Fina, Nerin, Vaccaro, Benevento, Resner, Goldoni, Ortega. All.Napoli-Di Lorenzo.

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Eric, Nelsinho, Richichi, Russo, Arcidiacone, Pace, Calabretta, Rugna, Scalise, Sicilia. All. Nelson-Labonia.

ARBITRI: Sessa (Foggia) e Tessa (Barletta). CRONO: Novellino (Potenza).

MARCATORI: 12’18’’ p.t. Laurenza, 15’49’’ p.t. Richichi, 4’46’’ s.t. Eric, 5’16’’ s.t. Resner, 14’00’’ s.t. Resner, 16’25’’ Goldoni, 17’02’’ s.t. Russo.

AMMONITI: Arcidiacone, Nerin, Richichi.

ESPULSO: 14’49’’ s.t. Richichi.
                                                                                                      Pierluigi Noce                     
                                                                                                     Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano