• Home
  • Sport
  • Prima vittoria casalinga per l’Odissea 2000 Rossano

Prima vittoria casalinga per l’Odissea 2000 Rossano


Al terzo tentativo l’Odissea 2000 Rossano riesce a centrare la prima vittoria casalinga in serie A2. A farne le spese è stata la Libertas Eraclea che nulla ha potuto contro una formazione gialloblù in grande spolvero, sia sotto l’aspetto atletico che tattico. Segno che la giornata di riposo di sabato scorso è servita davvero a rigenerare i calcettisti allenati da Nelsinho e Labonia.

La gara, infatti, è stata sempre in mano ai padroni di casa sia nel gioco che nel risultato. Solo nella prima parte del secondo tempo, con il risultato nettamente in favore dei gialloblù, la Libertas Scanzano ha avuto il pallino del gioco schierando Rotondo come portiere in movimento nel tentativo di inseguire la rimonta. La tattica è servita a ben poco perché l’Odissea 2000 Rossano si è difesa con grande ordine dando pochissime possibilità agli avversari di tornare in partita. 
Il match - La Libertas Eraclea ha un buon impatto sulla gara e nei primi minuti riesce a gestire palla meglio dei bizantini, portandosi anche in vantaggio, al 3’35’’, con il bomber Noro. La gioia dei metapontini dura soltanto 16 secondi, il tempo di ammirare una velocissima azione  condotta da Sapinho e finalizzata da Eric. I calcettisti di casa a questo punto prendono coraggio e si rendono pericolosi più volte con Miglioranza, Eric e Ninho Pelentir, prima del sorpasso firmato ancora da Eric al termine di un’azione bellissima. Il calcettista gialloblù dribbla tre avversari, chiede triangolo a Ninho e fulmina Taibi con un preciso rasoterra. Il match è in mano alla formazione di casa che al 10’30’’ segna la terza rete con Ninho Pelentir. Mister Bommino cerca di correre ai ripari ordinando a Taibi di giocare in movimento, ma la tattica non produce nulla di buono per la sua squadra. Al contrario, è l’Odissea 2000 Rossano a trovare la quarta rete a pochi secondi dalla fine del primo tempo con Sapinho servito alla perfezione da Nelsinho.
Nel secondo tempo la Libertas Eraclea si presenta sin da subito con Rotondo come portiere in movimento, la mossa coglie impreparati i gialloblù che dopo appena 10 secondi si fanno beffare da Dipinto. Giusto il tempo di riorganizzarsi al nuovo assetto degli avversari e i rossanesi non corrono altri rischi, anzi, nel corso del terzo minuto, sfruttano benissimo una palla persa a centrocampo per portarsi sul 5 a 2 con un rito di Nelsinho a porta sguarnita. Il resto della gara vede i rossoneri cercare di accorciare le distanza e l’Odissea 2000 Rossano attenta a chiudere tutti i varchi e ripartite in contropiede. Ma né l’una né l’altra squadra riesce a segnare e la partita termina sul 5 a 2.  

Al temine del march il coach rossanese Pasquale Labonia commenta così la gara.
“E' stata una prova davvero convincente, era quello che ci aspettavamo dai ragazzi – ha esordito l'allenatore gialloblù - volevamo vincere per dare una svolta alla nostra stagione e ci siamo riusciti. Dopo la sosta era importante ripartire con una vittoria: per il morale, per la classifica e per i nostri tifosi. La squadra meritava questo successo per l'impegno che vedo quotidianamente negli allenamenti. Faccio i complimenti a tutti i nostri calcettisti per la grandissima prestazione, non era facile – ha concluso Labonia – perché avevamo di fronte una formazione di grande livello come la Libertas Eraclea”.
ODISSEA 2000 ROSSANO – LIBERTAS ERACLEA  5 – 2  ( 4 – 1 p.t.)

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Eric, Miglioranza, Russo, Nelsinho, Pelentir, Arcidiacone, Pace, Visciglia, Rugna, Sicilia. All. Nelson-Labonia.

LIBERTAS ERACLEA: Taibi, Rotondo, Cospito, Noro, Pelentir, Bavaresco, Dipinto, Corbino, De Paola, Bassani, Moranti, Amatulli. All. Bommino.

ARBITRI: De Benedicitis (Campobasso) e Magliulo (Caserta). CRONO: Belsito (Lamezia Terme).

MARCATORI: 3’35’’ p.t. Noro, 3’51’’ p.t. e 8’45’’ p.t. Eric, 10’30’’ p.t. Ninho Pelentir, 19’15’’ p.t. Sapinho, 0’10’’ s.t. Dipinto, 3’57’’ s.t, Nelsinho.  

AMMONITI: Cospito, Corbino, Rotondo, Sapinho.

                                                                                                      Pierluigi Noce                     
                                                                                                     Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano