• Home
  • Sport
  • Week end intenso tra presentazione del roster, amichevole con lo Scanzano e premiazione a Roma

Week end intenso tra presentazione del roster, amichevole con lo Scanzano e premiazione a Roma

Week end intenso ed emozionante per l’Odissea 2000 Rossano Calcio a 5, tra presentazione del roster, amichevole con la Libertas Eraclea Scanzano e premio della Divisione Calcio a 5. Sabato è andata in scena una piacevole serata di sport in occasione della presentazione del nuovo roster dell’Odissea 2000 Rossano e la susseguente amichevole con la formazione lucana.

Dopo il rituale della presentazione, gli spettatori hanno assistito ad un incontro ben giocato dalle due squadre che hanno evidenziato buoni spunti sia come organizzazione di gioco sia a livello di giocate individuali. Un buon test per entrambe che, a due settimane dall’esordio nel campionato di serie A2, possono ritenersi soddisfatte del grado di preparazione acquisito, fermo restando che c’è ancora da lavorare per arrivare al top della forma atletica e dell’assimilazione dei sistemi di gioco che chiedono i rispettivi tecnici. La gara, giusto per la cronaca, è terminata con il risultato di 4 a 2 per l’Odissea 2000 Rossano. 
 
Domenica, invece, la società bizantina ha ricevuto il premio come società promossa in serie A2, nel corso del “Futsal Day”, evento organizzato dalla Divisione Calcio a 5 e condotto dal vice direttore di RaiSport, Jacopo Volpi. Alla presenza dei massimi vertici della Lega del Futsal i vice presidenti Cataldo Speranza e Diego Lapietra e il co-allenatore della prima squadra Pasquale Labonia hanno ricevuto la coppa, simbolo della cavalcata che ha portato il club rossanese in serie A2 (assente per improrogabili impegni di lavoro il presidente Luigi Marino). 

I riconoscimenti alle società sono andati alla LC Solito Martina (neopromossa in Serie A), a Carmagnola, Forlì, Aesernia, Orte e Libertas Scanzano (vincitrici dei gironi di Serie B), al Salinis e all’Odissea 2000 (vincitrici dei playoff di Serie B), e per Asti, Cardano 91, Lecco, Kaos, Civitanova, Cus Pisa, L’Acquedotto, Paolo Agus, Fuente Foggia, LC Solito Martina, Mirto e Augusta (vincitrici dei rispettivi gironi del campionato Under 21).

Nel corso della manifestazione sono state premiati anche i protagonisti dell’ultima stagione. Per quanto riguarda i calcettisti i premi sono andati ad Adriano Foglia (capocannoniere della stagione 2011/12), Kakà (capocannoniere della stagione 2012/2013) e Lucileia, bomber dell’ultima Serie A femminile con ben 76 reti. Per la categoria allenatori d’oro hanno ricevuto il premio: Julio Fernandez (campione d’Italia con la Marca Futsal), Fulvio Colini (vincitore della Coppa Italia e della Supercoppa con la Luparense), Velimir Andrejic (campione d’Italia Under 21 con il Kaos) e Hernan Patané (vincitore della Coppa Italia Under 21 con l’Asti).

                                                                                        Pierluigi Noce
                                                                                      Addetto Stampa

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano