In casa Rossanese ancora nessuna novità. Dopo tante settimane di riunioni, incontri ed un paio di uscite pubbliche sue media, ancora non si conosce il futuro del sodalizio bizantino. I dati certi. La juniores, tra giocatori di prospettiva e calciatori ormai fatti, è tutta sul mercato, con diversi operatori di mercato impegnati a trappare un si agli ormai ex rossanesi.

La prima categoria resta un’ipotesi sempre più remota, la promozione una categoria dalla quale cercare di ripartire. Nella settimana scorsa, una trattativa ben avviata è sfumata proprio in dirittura d’arrivo. I dirigenti bizantini del nuovo corso, con il commissario Rago ed il vulcanico ex presidente Ferrante sono stati vicini ad acquisire un titolo di prima categoria avente ottime possibilità di ripescaggio. Un accordo saltato solo a causa di un ripensamento finale della dirigenza attualmente in possesso del titolo in questione, dovuto forse anche motivi di passione ed affetto verso i colori sociali. Agosto alle porte e nessuna nuova per i tifosi rossoblù.