Controlli “mirati” e blitz della polizia di Stato durante il pomeriggio di ieri tra la popolosa frazione marina di Schiavonea e lo scalo rossanese di Corigliano Rossano. Diverse le perquisizioni personali e domiciliari, a seguito delle quali sono finite in manette tre persone, mentre una quarta è stata denunciata a piede libero in Procura a Castrovillari.

Tutte per il medesimo reato: detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. LEGGI ARTICOLO COMPLETO