Nell’ambito della prima edizione del Festival del Noir ideato dalla Mondadori BookStore.

CORIGLIANO-ROSSANO, 21 settembre 2022 – “Delitto in contropiede” è il primo romanzo di Alessandro Riello, PM della Dda di Catanzaro, il volume, edito da Pellegrini, sarà presentato a Corigliano-Rossano nell’ambito della prima edizione del Festival del Noir, ideato dalla Mondadori BookStore con il patrocinio del Comune di Corigliano-Rossano.

Il romanzo, con prefazione di Maurizio De Giovanni, che scrive «Delitto in contropiede è, con assoluta certezza, frutto di una sincera e appassionata esigenza narrativa. I tre elementi del genere, trama, ambientazione e personaggi, si muovono in perfetta sintonia nella medesima direzione», racconta l’ultima giornata di campionato della squadra di calcio di Roccalta, un tranquillo paese nei boschi della Sila. La quiete del luogo viene però all’improvviso squarciata da un tragico evento che metterà in luce gli affari occulti del mondo del calcio. Il giovane PM Sergio Scarani e il maresciallo Luigi Pandolfi saranno catapultati in un mistero che si infittisce sempre più.

Il romanzo di Alessandro Riello si legge con grande interesse grazie alla capacità argomentativa e logica che intreccia storie umane con il vissuto dell’autore. A dialogare con l’autore sarà il Procuratore della Repubblica di Castrovillari Alessandro D’Alessio, a portare i saluti dell’Amministrazione, l’assessore alla Cultura, Alessia Alboresi.

Appuntamento venerdì 23 settembre, ore 18.30, nello spazio antistante la libreria Mondadori a Rossano.