CORIGLIANO-ROSSANO, 14 giugno 2023 – Dopo aver riscontrato il parere favorevole nell’ambito del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, per il progetto definitivo di videosorveglianza del Comune di Corigliano-Rossano, il Ministero dell’Interno ha pubblicato il decreto di ammissione al finanziamento per una cifra pari a circa 250 mila euro.

Nell’ultimo incontro in Prefettura, lo scorso 19 maggio, che ha visto la partecipazione per l’Ente del Responsabile della Transizione al Digitale, Giuseppe Stumpo, sono state illustrate le modalità di messa in atto del nuovo sistema, che vedrà il posizionamento di 65 nuove telecamere di sorveglianza in vari punti della città, in particolar modo a Corigliano, più sprovvista di sistemi del genere. Si tratta di uno strumento utile a rafforzare le condizioni di legalità, legate anche allo sviluppo economico nel nostro territorio.

«Il Progetto di Videosorveglianza per cui abbiamo ottenuto questo cospicuo finanziamento – ha dichiarato il sindaco Flavio Stasi – ci permetterà di aumentare gli strumenti a disposizione per il contrasto al fenomeno criminalità coprendo in maniera capillare l’intero territorio comunale e garantendo così un’azione ancora più efficace a tutela del cittadino».

Articoli correlati