Corigliano-Rossano, 15 giugno 2023 – «Oggi mi sono recata in visita presso la Casa di reclusione di Rossano ed ho avuto modo di ascoltare dalla viva voce del personale amministrativo e della Polizia penitenziaria quali siano le criticità nell’espletamento delle loro funzioni».

Lo dichiara in una nota la deputata del Movimento 5 Stelle, Elisa Scutellà.

«La pianta organica della Polizia penitenziaria è fortemente inadeguata a fronte di un persistente sovraffollamento della struttura che, nonostante l’abnegazione del personale, fa sì che non venga garantita la sicurezza necessaria oltre a determinare un sovraccarico di lavoro da parte del personale non indifferente.

Mi sono così subito attivata confrontandomi con il Provveditorato e, nei prossimi giorni, potrebbero esserci importanti novità sull’aumento dell’organico.

Oltre a seguire la vicenda passo dopo passo – conclude la Scutellà – provvederò a portare la questione alla diretta attenzione del Ministro della Giustizia e del Sottosegretario Delmastro Delle Vedove così da poter agire su più fronti per addivenire quanto prima ad una soluzione ottimale delle criticità stamani evidenziate».

Articoli correlati