La prima “gara” era andata deserta e la responsabile del procedimento Maria Razzanelli ha modificato il bando facendo lievitare il tetto di spesa da 26 mila a 48 mila euro, cambiando le spiagge ed eliminando la clausola d’esclusione per soggetti pregiudicati, con l’avallo del dirigente Giovanni Soda.

CORIGLIANO-ROSSANO – “Bagnini… L’anno dopo”, o ancora meglio “Bagnini 2 – La vendetta”. No, non è un’esilarante commedia dei fratelli Vanzina né un’americanata d’azione. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Articoli correlati