Se le note della musica popolare d’autore incontrano le magie di uno dei centri storici più belli e ricchi di memoria del meridione, il connubio non può che suscitare immagini e sensazioni indimenticabili. I fiati dell’organetto, l’armonia stridente della battente e dei mandolini, le percussioni di tamburi e tamburelli,

tirati fuori maieuticamente nella cornice monumentale di una città millenaria, per partorire il sound della Tarantella calabrese: autentica e raffinata, coinvolgente e a tratti passionale. Su queste premesse, Rossano si prepara ad accogliere il concerto di Mimmo Cavallaro, Cosimo Papandrea e i TaranProject.
LEGGI TUTTO

Articoli correlati