Quando da giovane sentivo parlare in tv i vari politici Almirante, Andreotti, Berlinguer, il giovane Fini,ti facevano venire la voglia di fare politica, li vedevi  appassionati e credevano in quello che facevano tu che seguivi le loro gesta t’invogliavi a fare politica. Ora  accendi la tv e senti parlare di politica a gente come Brunetta, Scilipoti, Germini ecc. con tutto il rispetto delle persone ma la politica altra cosa.

Quando sentivi parlare la vecchia politica non sentivi mai che la colpa era di altri, ora invece la colpa è sempre di altri.

Molte volte ho scritto qui che ormai la politica sia locale che nazionale non c’è più, guardiamo gli ultimi eventi nazionali, per un IMU si è fatta dimettere il Ministro IDEM, (ministro della sinistra) invece il Ministro CALDEROLI può sputare merda dalla bocca e rimane al suo posto (lega) prendiamo il casino con i Kazaki, Alfano non si dimette (destra), io che guardo da fuori la politica non votando nessuno posso dire che L’IMU e più pericoloso dei Kazaki.

Poi guardiamo al nostro paese Rossano, ripetiamo sempre le stesse cose, che durante le campagne elettorali si promette di tutto poi buonanotte al secchio, leggo che i turisti (se verranno) li faranno girare con i pulman, bella idea però penso che se un turista debba vedere anche un posto pulito, prendiamo la piazzetta dove situato San Bartolomeo, sporca, senza cura, abbandonata a se stessa, quindi cosa gli diamo ai turisti solo la liquirizia e il Codex, bene molto interessante, ma la colpa di tutto questo naturalmente è dell’opposizione.

Oppure tutto il casino sulle Affissioni Abusivi anche li ci sarebbe da dirne tante, ma sarebbero parole al vento perchè si sa chi è al potere avrà sempre ragione,  questa per me non è più politica.

Vogliamo difendere l’indifendibile?

Cerchiamo di svegliarci, siamo trattati come dei poveri deficienti dal politico di turno.