La FIDAPA di Rossano, guidata dalla prof.ssa Rosalba Mercogliano, rinnova il Direttivo ed  inaugura il biennio 2013-2015 con un interessante convegno: “ IL SISTEMA BANCARIO E LE DONNE” il 23 Novembre 2013 nella sala rossa di Palazzo San Bernardino, cortesemente concessa dall’Amministrazione Comunale, sollecitata dal Dirigente Dott. Giuseppe Passavanti, che ne ha promosso il patrocinio ed ha contribuito alla buona riuscita dell’evento;

alla presenza dell’Assessore alla P. I. e Cultura dott.ssa Stella Pizzuti, delle autorità civili, dei rappresentanti di altri clubs service ed un numeroso pubblico, si è tenuta la Cerimonia del passaggio delle consegne per il biennio 2013-2015.
Il nuovo Direttivo risulta così composto: past presidente ins. M. Alato; presidente prof.ssa R. Mercogliano; vice presidente ins. S. Scarnati; segretaria dott.ssa M. Castagnaro; tesoriera dott.ssa A. Domanico. Consigliere: ins. A. Carnevale, dott.ssa A. Converso, prof.ssa R. Nigro, prof.ssa A. Perna e F. Malomo. Revisori dei conti: prof.ssa L. Miraglia, prof.ssa R. Musumeci e ins. G. Naccarato.
La presidente, prof.ssa Rosalba Mercogliano, ha ricordato le finalità dell’Associazione e l’importante ruolo che la FIDAPA, con le sue attività, ha svolto negli anni nell’ambito della cultura rossanese.
La stessa ha, poi, introdotto i lavori dell’interessante convegno: “IL SISTEMA BANCARIO E LE DONNE”, che ha avuto come relatrici la dott.ssa Sabrina Campolongo (Dirigente Territoriale Calabria Nord, referente qualità del credito U.B.I. Banca Carime, che ha trattato, nella sua puntuale relazione, le attività, le iniziative, e le opportunità, all’interno del sistema bancario, per le donne.
Le conclusioni sono state affidate alla cittadina onoraria di Rossano e socia onoraria della FIDAPA, nonché Cavaliere del Lavoro, dott.ssa Pina Amarelli, che ha illustrato i vantaggi della presenza femminile all’interno di un Consiglio di Amministrazione di una Banca, anche alla luce delle nuove disposizioni normative.  
                                  

                                                                               LA PRESIDENTE
                                                                     ROSALBA MERCOGLIANO