“Diffondere la cultura della condivisione della rete, alfabetizzazione informatica per anziani, disabili e altre categorie deboli, rigenerazione di PC dismessi da offrire alle scuole pubbliche e alle famiglie in difficoltà, Wi-Fi libero e non per ultima l’innovativa Service Card. Sono solo alcuni dei punti in agenda dell’Amministrazione a 5 stelle” promette il candidato sindaco Stanislao Acri del M5S Rossano.

E prosegue ” Non basta, per esempio, piazzare qua e là qualche hot spot per fare di Rossano una città intelligente. Per diventarlo è necessario che si “svegli”, che diventi più attrattiva e al passo con i tempi impiegando le tecnologie nella gestione della cosa pubblica. E i cittadini devono poter sfruttare in maniera consapevole queste risorse. Il “buon funzionamento” di una città oggi dipende non solo dalle infrastrutture materiali, ma anche da quelle dedicate alla comunicazione e dal capitale umano, costituito appunto dai cittadini che partecipano alle decisioni che li coinvolgono. In questo modo le tecnologie diventano da strumento per migliorare prodotti a strumento per migliorare il benessere degli individui e della comunità in cui vivono.”

Avv. Stanislao Acri
Candidato sindaco M5S Rossano