CORIGLIANO-ROSSANO (CS): E’ stata presentata, nella mattinata di sabato 15 gennaio, la nuova stagione teatrale 2022 nell’importante Città di Corigliano-Rossano.

Alla conferenza-stampa, coordinata perfettamente dalla brava giornalista Mita Borgogno (Responsabile della Comunicazione Istituzionale dell’Ente comunale), hanno preso parte, oltre ai diversi giornalisti ed operatori dell’informazione del territorio, Alessia Alboresi (Assessore ala Cultura), Antonio Maria D’Amico (Direttore Artistico e Presidente della FITA Cosenza), Valeria Capalbo (Presidente della Pro Loco di Corigliano) e Federico Smurra (Presidente della Pro Loco di Rossano). In collegamento, inoltre, è intervenuto Marco Ligabue, il quale ha presentato lo spettacolo che porterà a Corigliano-Rossano il prossimo 10-11 marzo. Durante l’incontro si è tenuto anche un collegamento con la nota attrice di tv e teatro Alessandra De Pascalis protagonista del primo spettacolo in cartellone dal titolo: “Me vedo co uno” in programma il 9 e 10 febbraio. «Il Covid – ha esordito l’Assessore Alboresi – ci ha costretto a ridisegnare il nostro stare insieme, ma la cultura non si ferma. Protagonisti di questa rinascita i due centri storici, impreziositi dal Valente e dal Paolella che saranno il fulcro di questa stagione teatrale che rilanciamo con fiducia». Dello stesso avviso è anche il Direttore Artistico Antonio Maria D’Amico il quale ha dichiarato: «Questa è la prima stagione teatrale di Co-Ro come città unica il cui cartellone sarà variegato nelle tipologie di spettacoli (dai classici agli spettacoli più innovativi) con tre elementi fondamentali: attori professionisti, semi-professionisti e amatoriali, anche perché la nostra città è una fucina di attori teatrali. Abbiamo accettato anche una sfida – ha poi aggiunto lo stesso D’Amico – quella di riportare nuovamente il teatro Greco nella nostra città. Si tratta di una grande sfida che speriamo possa avere dei risultati importanti. Per il prossimo anno, invece, ci auguriamo una stagione ancora più corposa». Ma ecco, nel dettaglio, il cartellone: il 9 e il 10 febbraio, alle ore 20:30, andrà in scena lo spettacolo dal titolo: “Me vedo co uno” di Alessandro Carvaruso con la Compagnia Artisti Berenberg e Alessandra De Pascalis; il 9 febbraio al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano centro e il 10 febbraio al Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano centro. Il 23 e il 24 febbraio, alle ore 20:30, la Compagnia teatrale “Calandra” porterà in scena “Edipo re da Sofocle” per la regia di Giuseppe Miggiano; il 23 febbraio al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano centro e il 24 febbraio al Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano centro. La mattina del 24 febbraio è in programma anche lo spettacolo per le scuole superiori dell’intera area-urbana. Il 10 e l’11 marzo, alle ore 20:30, sarà la volta dello spettacolo dal titolo: “Salutami tuo fratello: cronache pettinate e spettinate di due Emiliani” di Marco Ligabue e Andrea Barbi; il 10 marzo al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano centro e l’11 marzo al Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano centro. Il 23 e il 24 marzo, alle ore 20:30, a cura della compagnia teatrale “Calandra” porterà in scena lo spettacolo dal titolo: “4 cuori + Uno” per la regia di Giuseppe Miggiano. Il 23 marzo al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano centro e il 24 marzo Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano centro. L’8 e il 9 aprile, alle ore 20:30, andrà in scena lo spettacolo dal titolo: “Filumena Marturano” di Eduardo de Filippo per la regia di Miriam Crivaro Aps arte e spettacolo “Nella Ciccopiedi” di Cariati (CS). L’8 aprile al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano centro e il 9 aprile al Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano centro. Per acquistare l’abbonamento basta cliccare sul seguente link: https://www.diyticket.it/artists/2578/stagione-teatrale-corigliano-rossano-2022. L’abbonamento intero costa 60,00 euro + comm.serv. L’abbonamento si può acquistare utilizzando anche il bonus scuola sia per i docenti che per i tanti studenti dei diversi istituti scolastici. Per farlo basta inviare la richiesta rispettivamente a 18app@diyticket.cloud o a bonuscultura@diyticket.cloud. La richiesta verrà gestita entro 48 ore. Info green-pass: per tutti gli eventi, a partire dal 6 dicembre 2021, sarà necessario essere in possesso del super green-pass con avvenuta vaccinazione contro il Covid-19 oppure tramite la certificazione di avvenuta guarigione dal Covid-19. Si potranno seguire i diversi appuntamenti in diretta streaming tramite l’attuazione dell’abbonamento sulla piattaforma on-line. Un plauso, infine, all’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano per aver allestito una stagione di prosa di alto livello culturale che, sicuramente, richiamerà il pubblico delle grandi occasioni sia al Teatro “Vincenzo Valente” di Corigliano e sia al Teatro “Amantea-Paolella” di Rossano.

ANTONIO LE FOSSE