Tutti conosciamo Flavio Stasi, che da leone dei palchi si è trasformato in predatore della politicaDopo aver sistemato nei posti chiave quanti più conoscenti possibile (l’amico fedele in struttura, il compare d’anello al comune, il cugino alla Meris, il marito della cugina al canile comunale) o parenti di esponenti politici a lui vicini

(vedasi il concorso vinto dallo zio di una esponente politica di area ambientalista candidata con Stasi nel 2016 e nel 2019) LEGGI ARTICOLO COMPLETO