Attestati di riconoscimento per la serietà e la professionalità dimostrata sul campo sono stati consegnati dal management di Ecoross a quattro dipendenti del cantiere dell’area urbana di Corigliano, in quiescenza, distintisi per impegno e dedizione.

L’evento si è tenuto presso la sala-convegni dell’azienda di contrada Sant’Irene a Corigliano-Rossano alla presenza dei lavoratori, dell’Amministratore unico Walter Pulignano e del Procuratore Eugenio Pulignano, oltre alle figure apicali della società. Sono emerse testimonianze emotivamente coinvolgenti e commoventi contrassegnate dai lunghi anni di attività svolta in un settore articolato e complesso come quello della raccolta dei rifiuti solidi urbani.

«13 anni di intensa attività nell’area urbana di Corigliano», ha affermato l’Amministratore Pulignano, che si è soffermato «sull’impegno profuso dai dipendenti senza mai risparmiarsi anche nei momenti di emergenza». Quest’ultimo passaggio è stato ripreso e confermato dal Procuratore Eugenio Pulignano che ha evidenziato la solidità dei rapporti improntati al sano e reciproco rispetto tra dipendenti e datore di lavoro. All’incontro, visto anche come momento di saluto e di confronto, hanno preso parte tutti i lavoratori del cantiere di Corigliano.

UFFICIO STAMPA

Articoli correlati