Crisi, il Comune non rinuncia ai servizi sociali

Antoniotti e Librandi scrivono ai cittadini meno giovani, sospeso provvisoriamente il soggiorno anziani.
La crisi generale continua a pesare sulle finanze pubbliche e costringe l’Amministrazione Comunale a scelte difficili. Le poche risorse a disposizione dei Servizi Sociali sono state destinate ai cittadini non autosufficienti, ai diversamente abili, e più specificatamente ai bisognosi.

Momentaneamente, invece, è stato sospeso l’appuntamento annuale con il soggiorno socio-culturale per gli anziani. Ma c’è tutta l’intenzione da parte del Sindaco e dell’Esecutivo, di riproporre questa iniziativa non appena ve ne sarà la possibilità.
LEGGI TUTTO