Anche a Rossano si sono aperte le iniziative per il centenario dallo scoppio della Prima guerra mondiale. Ad organizzare l’evento le studentesse, gli studenti e il corpo docente del Liceo delle Scienze umane “San Pio X”. Il liceo per l’occasione ha inaugurato una mostra foto documentaria “La Grande guerra. Le storie, le parole, i volti, i documenti, i luoghi di un conflitto mondiale”,

patrocinata dall’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea, con la collaborazione dell’Archivio storico diocesano della diocesi e del fumettista Francesco Bomparola. A presiedere i lavori la dirigente Maria Salvati, a cui sono seguiti i saluti dell’assessore alla Pubblica Istruzione Stella Pizzuti e di don Giuseppe Scigliano delegato diocesano alla cultura e all’ecumenismo, dello storico Giuseppe Ferraro, tutti coordinati dalla professoressa Irene Collia. La mostra ha voluto regalare al territorio un piccolo tassello della storia del Novecento.