«I committenti pubblici intervengano per garantire il rispetto degli impegni assunti»
«Ai 6 lavoratori già dipendenti dell’impresa incaricata della realizzazione della Sibari-Sila va garantita non solo la solidarietà, ma anche l’impegno ad assicurare il rispetto degli impegni assunti». Lo dice il consigliere regionale uscente Gianluca Gallo, a proposito della protesta inscenata a Longobucco dai 6 ex operai dell’impresa incaricata di portare a compimento un’opera in fase di realizzazione da decenni e nel 2012 licenziati e passati in forza al Comune quali lavoratori socialmente utili, ma con l’impegno ad essere riassunti quanto prima.

LEGGI TUTTO