In riferimento all’articolo “A Rossano costa di più un garage di un Palazzetto dello sport “ pubblicato sul Blog di Rossano e sulla stampa locale, occorre evidenziare che la ditta a cui fa riferimento, altro non è che un’Associazione Sportiva che oltre a corrispondere il canone di locazione per il Palazzetto dello Sport, si è accollata rilevanti spese di gestione con manutenzione che diversamente sarebbe a carico dell’ente Comunale.

In particolare, l’Associazione Sportiva, che gestisce il Palazzetto dello Sport (da precisare che la suddetta A.S.D. ha partecipato ad una regolare gara di cui i criteri erano rigidi tra cui fidejussione, spese di natura ordinaria e straordinaria ecc… )provvede al pagamento delle spese di consumo di energia elettrica, spese di somministrazione di gas, spese raccolta rifiuti solidi urbani, che sono rilevanti.

A titolo di esempio, per l’anno sportivo 2014/2015, tali spese sono ammontati € circa 45.000,00.

Inoltre la stessa Associazione Sportiva si è impegnata nella realizzazione di una piscina semi-olimpionica(all’interno della struttura) coperta e riscaldata, per un investimento di € 500.000,00, con accesso al credito sportivo, mediante accensione di mutuo per la durata di 10 anni con rata mensile di €4.000.00/5.000,00.

Volevamo specificare anche un altro dettaglio molto favorevole per la citta Rossano, che nel corso dei cinque anni di gestione, l’Associazione è riuscita ad organizzare eventi di carattere Regionale e Nazionale registrando  per un totale di circa   duecentomila presenze sul territorio, diventando il primo polo di riferimento per Enti e Federazioni Sportive.

Infine , il Palazzetto dello Sport in questione viene utilizzato gratuitamente dal Comune di Rossano per la realizzazione di eventi sociali e sportivi.

E da ultimo, in occasione del triste evento, l’alluvione del 12/08/2015, l’Associazione Sportiva ha messo a disposizione i locali del Palazzetto dello Sport per gli alluvionati, accollandosi le spese di energia elettrica, gas, uso delle celle frigorifere utilizzate dalla Protezione Civile per la preparazione dei pasti, rendendosi necessario al termine dell’emergenza lavori straordinari di disinfestazione e di tinteggiatura dei locali, poiché le persone ivi soccorse avevano con sé animali, tutto a carico dell’Associazione Sportiva.

Tanto per una corretta informazione per la collettività di Rossano e per lo stesso Autore dell’articolo.

Rossano, lì 3/11/2015

Associazione Sportiva Body Fitness

Il Presidente

Annarita Caputo