A chiederlo sono i delegati comunali dell’ Ambito Territoriale di Caccia, dopo l’intimazione da parte del Comune della riconsegna dei locali di Piazza Montalti, ove ha sede l’ATC CS 2, e l’avvio delle pratiche di sgombero. I delegati affermano che è inaccettabile assistere al disinteresse istituzionale nel risolvere una vicenda che dura ormai da mesi e che ha visto la massima collaborazione da parte dell’ATC, resosi disponibile da subito a riconsegnare i locali, chiedendo contestualmente una nuova assegnazione al fine di non disperdere il riferimento dei numerosi utenti e di garantire continuità nei servizi.

“Apprezziamo il lavoro svolto dal Commissario nell’intento di risollevare le casse comunali, che ha visto l’Ente riappropriarsi di numerosi locali di proprietà e la riorganizzazione degli stessi, ma allo stesso tempo auspichiamo la difesa dei pochi uffici territoriali rimasti nella nostra città da parte del massimo organo di rappresentanza cittadino e del futuro Sindaco, dopo gli innumerevoli scippi che ha subito la nostra comunità”.
Lo stesso appello è rivolto anche agli organi provinciali e regionali che detengono numerose strutture di proprietà nella nostra città, spesso non utilizzate o utilizzate in modo parziale.
L’ambito territoriale di caccia, A.T.C., è un Ente sovra comunale con pubbliche funzioni che persegue scopi di programmazione dell’attività venatoria e di gestione della fauna selvatica su una porzione sub-provinciale di territorio agro-silvo-pastorale.
Gli organi direttivi degli ambiti territoriali sub-provinciali per la gestione programmata della caccia sono i comitati di gestione, composti dalle organizzazioni agricole, dalle associazioni venatorie, dalle associazioni ambientaliste e da rappresentanti provinciali e comunali.
Il territorio dell’ATC Cosenza 2 è costituito da un superficie totale di circa 2000 chilometri quadrati ricompresi in 29 Comuni.
Rossano, data la sua posizione baricentrica rispetto all’intero comprensorio dell’ Ambito e dato il consistente numero di cacciatori residenti rispetto agli altri comuni, per una profonda e radicata tradizione venatoria, rappresenta la sede più appropriata per ospitare tale ufficio territoriale.
Cospicue le ricadute economiche e di visibilità per la nostra città, stante il fatto che nell’Ambito Territoriale di Caccia orbitano annualmente circa 3000 cacciatori residenti e 500 ospiti di tutte le regioni d’Italia.
Auspichiamo che il Commissario, da subito, riveda le sue posizioni o quanto meno trovi una soluzione immediata e decorosa per la ricollocazione degli uffici, dando lustro alla comunità che egregiamente sta rappresentando ed evitando le depredazioni che la mala politica ha perpetrato negli ultimi anni in questo territorio, anche al fine di garantire continuità al lavoro dell’ufficio data l’imminenza della prossima stagione venatoria.
Chiediamo inoltre, di seguito, la sottoscrizione di una dichiarazione di impegno da parte dei sette candidati alla carica di Sindaco di Rossano per le prossime Elezioni Amministrative 2016, nel risolvere la vicenda fin dal giorno seguente all’insediamento.
I delegati comunali di Rossano

LEFOSSE NILO
CARA LORENZO
GRAZIANO GIUSEPPE
LONGOBUCCO NATALE
ZANGARO CARMINE
ZITO DARIO

I CANDIDATI A SINDACO HANNO FIRMATO TUTTI LA DICHIARAZIONE DI IMPEGNO, CONDIVIDENDO A PIENO LA NOTA SOTTOPOSTA. 

 

ATTO DI IMPEGNO

I sottoscrittori della presente, tutti candidati alla carica di Sindaco di Rossano per le prossime Elezioni Amministrative 2016, in caso di elezione a primo cittadino

dichiarano e si impegnano

a tutelare la permanenza dell’Ufficio “Ambito Territoriale di Caccia – CS2” nel territorio comunale di Rossano, salvaguardando l’attuale sede o, in caso di necessità per l’Ente, individuando dei locali idonei ad ospitare i servizi, tra gli immobili facenti parte del patrimonio comunale, o ad intercedere sugli Enti sovra comunali detentori di immobili nella nostra città, al fine di non disperdere il riferimento dei numerosi utenti e di garantire continuità nei servizi ed evitando l’ennesima privazione di uffici territoriali alla città di Rossano.

Rossano, lì 01/06/2016

I candidati a Sindaco

ACRI STANISLAO____________________
ANTONIOTTI GIUSEPPE____________________
CAPUTO GIUSEPPPE____________________
CARACCIOLO TONINO____________________
MASCARO STEFANO____________________
RAPANI ERNESTO____________________
STASI FLAVIO____________________