Alla disperata ricerca di un sorso d’acqua. E’ La condizione degli abitanti di c\da Amica anche questa mattina. Le continue interruzioni che da tempo immemore e soprattutto nel periodo estivo, lasciano i cittadini di Rossano senza acqua non si arrestano neppure nella settimana prima di ferragosto.

Anzi aumentano perché se è vero che in questo periodo, le condotte sono messa a dura prova, è anche vero che non è possibile paralizzare quartieri interi o il centro storico ogni primavera\estate.
“Così nella mattina di oggi mercoledì 3 agosto – dichiara Marinella Grillo – dopo le segnalazioni di numerosi cittadini ho chiesto chiarimenti in Comune, costatando ancora una volta quanto gli uffici non comunichino tra loro e la difficoltà ad avere informazioni chiare e reali. Dall’Ufficio Manutenzione mi hanno informata che la situazione a c\da Amica sarebbe tornata normale dopo il fine settimana. Ma come si possono lasciare i cittadini in queste condizioni per giorni e senza comunicare loro problemi e tempi?”.
Così i consiglieri comunali Tonino Caracciolo e Marinella Grillo hanno protocollato istanza urgente al Sindaco Mascaro per la convocazione di una riunione tecnica sull’annosa questione. “Incontro che dovrà puntare alle soluzioni del problema e come attuarle – tuona Caracciolo – come già Rossano Futura ha avuto modo di illustrare considerato che l’acqua è un bene essenziale soprattutto nel periodo estivo e considerato, inoltre, che Rossano Futura si è fatta portavoce della questione individuando alcune soluzioni al problema acqua – in conclusione – chiediamo in via d’urgenza incontro con il sindaco per discutere e fronteggiare di quanto all’oggetto”.
Ufficio Stampa #RossanoFutura