Crotone Vuole volare aderisce a Magna Graecia

 

L’associazione Crotone Vuole Volare, nata per tutelare e promuovere l’aeroporto Sant’Anna, aderisce al progetto del Comitato Provincia Magna Graecia identificando nell’area vasta e nei conseguenti 405.000 abitanti il reale bacino di utenza dello scalo aeroportuale. La finalità, completamente condivisa, sarà quella di creare sul territorio un sistema di infrastrutture intermodale con servizio metropolitano leggero a tutta la dorsale Jonica del Nord e un trasporto su gomma veloce e sicuro, in modo da dimezzare i tempi di percorrenza e conseguentemente accorciare la distanza fra i due co-capoluoghi Corigliano Rossano e Crotone oltre a interconnettere una popolazione smistata su circa 70 comuni.

L’aeroporto Sant’Anna, scalo con grandi potenzialità ancora inespresse, potrà solo così essere il punto di partenza per rispondere alle esigenze dei cittadini dell’intera area territoriale e parimenti essere importante volano di crescita economica del versante ionico calabrese. La Calabria, o cresce nella sua interezza o è destinata a spopolarsi!

Il progetto Magna Graecia permette di riequilibrare in modo funzionale le province calabresi contribuendo alla rinascita di quei territori finora abbandonati a se stessi, vittime di una politica centralista da parte dei capoluoghi storici, non disposti ad adoperarsi per la crescita dell’intera regione.
Il problema delle infrastrutture, sicuramente di importanza rilevante per la crescita socio economica ma non esclusiva dell’area oggetto del contendere, nel progetto Magna Graecia viene affiancato dalla rimodulazione del sistema sanitario calabrese, dalla promozione turistica dell’intera area vasta, dalla rivisitazione culturale delle radici storiche che accomunano i due territori, dalla valorizzazione della tradizione agroalimentare,dalla sussidiarietà nella gestione pubblica e dalla rinnovata funzione amministrativa del DOPPIO CAPOLUOGO. Se si ha consapevolezza delle difficoltà in cui versa l’intero territorio jonico e il continuo e lento declino al quale si assiste impotenti non si può che dire basta e intraprendere una nuova strada.

Non si abbia Il timore dell’innovazione, la paura del cambiamento!
Solo uno slancio di riscatto, uno slancio per riappropriarci della nostra dignità può far risorgere questa terra e il progetto Magna Graecia è l’opportunità da non perdere.
Associazione Crotone Vuole Volare
Presidente Loredana Calvo